A- A+
Esteri
Covid, Boris Johnson vaccinato e già contagiato di nuovo in isolamento
Boris Johnson Lapresse

Boris Johnson in isolamento dopo il contatto col ministro della Salute inglese positivo al Covid

Il primo ministro britannico, Boris Johnson, e il ministro dell'Economia, Rishi Shunak, andranno in isolamento dopo essere stati identificati come "contatti prossimi" del ministro della Salute, Sajid Javid, risultato positivo al Covid-19. Lo riferisce Downing Street. Appena due ore prima, il governo britannico aveva comunicato che Johnson e Shunak avrebbero seguito un protocollo pilota che avrebbe consentito loro di partecipare di persona alle "attivita' essenziali" di governo e isolarsi solo quando non impegnati in tali mansioni. L'annuncio aveva pero' suscitato l'ira dei laburisti, che avevano accusato l'esecutivo di violare le regole che esso stesso aveva stabilito. Johnson partecipera' quindi ai vertici dell'esecutivo da remoto e osservera' la quarantena nella residenza di campagna di Chequers. 

"E' un obbligo legale isolarsi" dopo essere entrati in contatto con una persona positiva, aveva ricordato su Twitter la numero due del Labour, Angela Rayner, "violando le regole il primo ministro e il Cancelliere dello Scacchiere hanno dato a milioni di persone un assegno in bianco per ignorare anch'esse le regole. Pericoloso e stupido". 

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    boris johnsonregno unito
    in evidenza
    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    Scatti d'Affari

    Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

    i più visti
    in vetrina
    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

    Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


    casa, immobiliare
    motori
    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

    Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.