A- A+
Esteri
Dazi, Tajani (presidente Parlamento Ue): protezionismo dannoso per tutti

"Il protezionismo provoca danni a tutti. Non è lo strumento per creare lavoro e crescita. Le guerre commerciali non servono, invece servono buoni accordi commerciali". Con queste parole il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, intervistato da Affaritaliani.it, commenta la firma dei due decreti con i quali il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha formalmente introdotto i dazi su molti prodotti che gli Usa importano.

Quale potrà essere la risposta dell'Unine europea? "L'Europa deve difendere i suoi interessi, fermo restando che il dialogo e il confronto sono la prima arma da usare", afferma Tajani. E' possibile che l'Ue introduca dazi sui prodotti americani? "Bisogna vedere, è presto per dirlo e non so ancora che cosa faremo. Certamente dovremo tutelare il nostro interesse, ma sempre con uno spirito costruttivo. Le guerre commerciali non servono ed è un errore farle".

Alla domanda su come si possa trovare un accordo in vista delle elezioni politiche con la Lega, considerando che Matteo Salvini appoggia le scelte di Trump, Tajani - esponente di Forza Italia - risponde: "Non parlo di questioni di politica interna italiana".

Tags:
tajani dazi protezionismo usausa dazi tajani
in evidenza
"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."

Diletta Leotta ad Affari

"Napoli-Kvara pazzeschi. Karius? Ci ho perso una scommessa e..."


in vetrina
CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA

CDP Business Matching: al via nuovo network imprese fra Italia e USA


motori
Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Mercedes-EQ EQE-SUV 350 4Matic: compagna di viaggio ideale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.