A- A+
Esteri
Francia, l'Eliseo attribuisce ruolo ufficiale a Brigitte Macron

Emmanuel Macron è un uomo di parola.L'Eliseo ha attribuito un ruolo ufficiale a Brigitte Macron. La moglie del presidente Emmanuel Macron avra' il compito di rappresentare la Francia  ma per svolgere questo ruolo non percepira' alcuno stipendio  e non avrà un budget per lo staff.

La presidenza francese ha pubblicato oggi sul suo sito tutti i dettagli del nuovo incarico di Brigitte in un documento intitolato 'Carta di trasparenza sul ruolo della consorte del capo della Stato'. "Non si tratta di un ruolo istituzionale ma di un incarico che varra' soltanto per la durata del mandato di Emmanuel Macron", hanno precisato fonti vicine alla Premiere Dame.

L'idea di dare un nuovo status alla Première Dame era stata già annunciata da Macron, ma la presidenza aveva promesso di chiarire la sua posizione e le risorse a sua diposizione.

In piena campagna elettorale, Macron aveva annunciato che se fosse stato eletto avrebbe formalizzato lo status di première dame. Intervistato da Anne-Claire Coudray, il 27 aprile, aveva assicurato voler dare un vero e proprio "ruolo pubblico" alla moglie Brigitte Trogneux contro "l'ipocrisia francese". Spiegando: "Quando qualcuno viene eletto presidente, dà al suo lavoro i suoi giorni e le notti, la sua vita pubblica e quella privata. Ed è necessario che la persona che vive con chi viene eletto abbia un ruolo, e si riconosca in questo ruolo ". Detto fatto.

Tags:
franciabrigitte macronemmanule macron
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.