A- A+
Esteri
Francia, i Macron si fanno la piscina privata. Bufera: "Presidente dei ricchi"

La piscina si farà. Il presidente francese Emmanuel Macron ha infatti ottenuto delle istituzioni che tutelano il patrimonio francese il via libera per far costruire una piscina fuori terra al Fort Bregancon, la residenza ufficiale dei leader francesi in Costa Azzurra.

L'imponente proprietà, costruita tra il Trecento e il Settecento, è classificata bene storico quindi per soddisfare le esigenze del presidente e della moglie Brigitte è stato avviato uno studio teso a stabilire il tipo di impianto da costruire. Ma il via libera degli esperti non basta a placare le polemiche che accusano Macron di essere il "presidente dei ricchi".

"La spiaggia privata non è abbastanza isolata. Le navi possono avvicinarsi fino a 300 metri dalla riva. I paparazzi hanno scattato foto di tutti i presidenti che vi hanno soggiornato. Macron e sua moglie hanno nipoti di cui vogliono preservare l'intimità", ha cercato di spiegare in una nota dell'Eliseo.

Ma l'impressione che la coppia presidenziale viva troppo nel lusso non è stata cancellata. Anzi, le accuse si moltiplicano.

 

Tags:
emmanuel macronmacron piscinafort bregancon
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.