A- A+
Esteri
Francia, i ministri del nuovo governo, all’Interno un 'protégée' di Sarkozy

Il nuovo governo francese guidato da Jean Castex mantiene diversi importanti nomi del precedente esecutivo di Edouard Philippe. Rimangono ai loro posti i ministri degli Esteri Jean-Yves Le Drian, la Difesa Florence Parly, dell'Economia Bruno Le Maire, della Salute Olivier Veran e della Pubblica Istruzione Jean-Michel Blanquer.  Barbara Pompili è stata nominata alla Transizione ecologica.

Il nuovo ministro della Giustizia, invece, è il penalista franco-italiano Eric Dupond-Moretti, noto per il gran numero di assoluzioni conquistate nel Paese d'Oltralpe. Dupond-Moretti deve la sua notorietà ad alcuni casi controversi che ha seguito negli ultimi anni come il processo contro il fratello del jihadista Mohammed Merah, Abdelkader Merah, quello dell'ex ministro Georges Tron o a favore della polizia contro il leader di estrema sinistra Jean-Luc Melenchon. 

Darmanin nuovo ministro dell'Interno

Al ministero dell'Interno, al posto di Christophe Castaner va Gerald Darmanin, 37 anni, finora ministro del Bilancio, proveniente dal partito conservatore Les Republicains. Di lui Sarkozy ha più volte detto di considerarlo "un amico", mentre Le Figaro ha parlato di quello tra i due come di "un rapporto filiale". 

Darmanin assume una delle poltroni più difficile del governo francese, dopo le proteste dei gilet gialli e per le pensioni, con la polizia spesso accusata di eccessi che a sua volta si sente nel mirino. Il nuovo titolare dell'Interno proviene dalla destra francese ed è stato portavoce della campagna elettorale dell'ex presidente Nicolas Sarkozy nel 2014. 

Nato a Valenciennes, Darmanin proviene da una famiglia modesta. Suo  padre Gerard, figlio di un ebreo maltese, era proprietario di un bar, sua madre Annie Ouakid, di origine algerina, faceva la portinaia. Divorziato, è senza figli. E' stato accusato di uno stupro che sarebbe avvenuto nel 2009. L'accusa è stata archiviata nel 2018, ma l'inchiesta è stata riaperta dopo un appello della presunta vittima.

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    franciagoverno francesenuovo governomacronphilippesarkozy
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata

    Ford presenta il Transit Connect da 1 tonnellata


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.