A- A+
Esteri
Georgia, il Parlamento revoca la legge sugli "agenti stranieri"

La nota congiunta dei partiti Sogno georgiano e Potere al popolo sulla decisione di revocare la legge

"Abbiamo capito che il disegno di legge adottato ha causato divergenze di opinione nella società. La macchina della menzogna ha saputo presentare il documento sotto una luce negativa e ingannare una certa parte dell'opinione pubblica. Al disegno di legge è stata affissa la falsa etichetta di legge russa, e la sua adozione in prima lettura è stata presentata come un allontanamento dal corso europeo agli occhi di una parte dell'opinione pubblica", si legge nella nota.

I due partiti fanno sapere che "una volta che si attenuerà la reazione emotiva" sorta in seguita all'adozione in prima lettura verrà spiegato "meglio al pubblico a cosa servirebbe il disegno di legge e perché era importante garantire la trasparenza dell'influenza straniera nel nostro Paese. Per fare questo, avvieremo incontri con la popolazione e faremo conoscere al grande pubblico la verità su ogni dettaglio della questione". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
georgialegge agenti stranierilegge revocataprotesteunione europea





in evidenza
Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)

Affari va in rete

Il "comizio" di Vittorio Sgarbi a Tricase (Lecce)


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Nuovi incentivi auto: opportunità per l'Italia e l'industria automotive

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.