A- A+
Esteri
Green Pass Francia approvato dalla Corte Costituzionale, ma sul lavoro...
Emmanuel Macron
Lapresse

Covid: Francia, ok consiglio costituzionale a green pass sanitario

La Corte Costituzionale francese ha approvato come costituzionale la misura varata dal governo francese che prevede l'utilizzo del passaporto sanitario, il Green Pass, per l'accesso a locali pubblici, centri commerciali e mezzi di trasporto. La misura entrerà in vigore lunedì prossimo.

Green Pass Francia, sì della Corte costituzionale: «Ma no a discriminazioni sul lavoro»

Nello stesso tempo, però, la Corte ha censurato l'obbligo dell'isolamento di 10 giorni dei malati risultati positivi, dichiarandolo una limitazione della libertà e che la misura deve rimanete una misura sanitaria.

I nove giudici costituzionali francesi hanno anche dichiarato incostituzionale la risoluzione del rapporto di lavoro per i contratti a tempo determinato nel caso in cui i lavoratori rifiutino il vaccino anti Covid. 

Commenti
    Tags:
    green pass franciagreen pass macrongreen pass corte costituzionalegreen pass corte costituzionale francia





    in evidenza
    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    MediaTech

    Vittime e carnefici, qualcosa sta cambiando: l'intervento del direttore Perrino su Ore 14

    
    in vetrina
    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova

    A Milano apre Avani Palazzo Moscova: un nuovo hotel "illumina" Porta Nuova


    motori
    Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

    Opel Corsa Electric Yes in edizione speciale, l' elettrica in stile sportivo

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.