A- A+
Esteri
Iraq: gran parte dei miliziani Isis scappata dalla parte est di Mosul

La maggioranza dei miliziani dell'Isis si e' ritirata insieme alle famiglie dalla parte orientale di Mosul, riconquistata dalle forze regolari irachene. Lo ha annunciato il capo della sicurezza della provincia di Ninive, Mohamed al Bajati. "Le nostre truppe si stanno preparando a prendere il controllo totale delle aree prossime alla riva orientale del Tigri", il fiume che divide in due la citta', ha aggiunto Bajati, spiegando che i miliziani rimasti sono nascosti nelle case o nei tunnel scavati prima dell'arrivo dei soldati. Secondo l'ufficiale, negli ospedali di Mosul ci sono almeno 187 cadaveri di combattenti jihadisti caduti nella battaglia per il controllo del quartiere di Kukyeli o morti nei bombardamenti dei caccia della coliaizone internazionale a guida Usa e iracheni. Altri 272 sono feriti, gran parte dei quali in modo grave. La fonte si e' spinta a parlare di "collasso" dei jihadisti, "disorientati dall'avanzata delle forze di sicurezza e dalla perdita di varie aree che precedentemente controllavano". Inoltre, la temuta strategia dei miliziani di fermare l'avanzata dell'esercito con autobombe e kamikaze e' al momento "fallita".

Tags:
iraq miliziani isis scappatimosul miliziani isis
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.