A- A+
Esteri
La conferma: Vladimir Putin è malato. "Ha un cancro al sistema nervoso"

Nonostante gli effetti del cancro siano evidenti sul volto di Vladimir Putin, il Cremlino non ha mai fatto chiarezza al riguardo

Secondo il professore Massimo Federico, studioso di lungo corso e consulente scientifico del Dipartimento di Ematologia dell'Istituto nazionale di Kiev, il leader russo Vladimir Putin soffrirebbe della sindrome di Cushing, una malattia che comporterebbe anche problemi neuropsicologici e che si manifesterebbe con il volto a forma di luna. "La notizia della malattia è ormai di dominio pubblico, così come che sia circondato da medici oncologi, soprattutto specialisti della tiroide", sottolinea l’esperto.

"Il quadro clinico che interessa Vladimir Putin è molto probabilmente riconducibile alla sindrome di Cushing, una malattia che produce anche problemi neuropsicologici, tra cui insonnia, depressione e perdita di memoria, labilità emotiva". 

Qual è la causa della sindrome di Cushing?

"I sintomi della malattia psichiatrica si verificano in oltre la metà dei pazienti con sindrome di Cushing perché causati da un eccesso di cortisolo. È molto verosimile cha la situazione si aggraverà nel tempo, con la metastatizzazione del tumore ad altri organi e apparati, e con la comparsa di ulteriori complicazioni", spiega Federico.

"La patologia è caratterizzata dalla produzione anomala di cortisolo, il cortisone prodotto dalle ghiandole surrenali, da parte di un ormone prodotto dall'ipofisi con il compito di stimolare, a livello surrenale, la sintesi degli ormoni corticosteroidi, glucortioidi e mineralcorticoidi. I glucocorticoidi condizionano la risposta dell'organismo allo stress fisico e psicologico, il metabolismo proteico e lipidico nei tessuti ed i livelli plasmatici di glucosio".

Secondo l’oncologo, gli effetti sono evidenti. "Negli adulti, i segni e i sintomi più indicativi della presenza di ipercortisolismo sono rappresentati da debolezza muscolare prossimale, pletora facciale, deperimento delle estremità con aumento del grasso nell'addome e nel viso, ampie strie violacee, lividi senza traumi evidenti e cuscinetti di grasso sopraclavicolare", sostiene Federico.

In questi mesi si è spesso discusso di questo tema, concordando sugli effetti più visibili della patologia sul volto del leader del Cremlino. "Si conoscono gli effetti e sono tutti d'accordo sul fatto che Putin sia malato di cancro ed è sotto gli occhi di tutti che abbia un volto a forma di luna. A differenza di quanto dichiarato dagli organi di informazione, pare più verosimile che la faccia a forma di luna e l'euforia, e non la megalomania, siano una conseguenza della malattia e non un effetto collaterale delle terapie".

È vero che le voci sulla malattia di Putin si rincorrono da tempo, ma su quanto detto il Cremlino non ha mai fatto chiarezza. "Le autorità russe hanno però ammesso di recente che i timori sulla salute di Putin ora sono una questione di sicurezza dello Stato. È diventata di dominio pubblico la notizia che Putin ha un cancro e che è circondato da medici oncologi, soprattutto specialisti della tiroide", rileva Federico.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
putinsindrome di cushing





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO


motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.