A- A+
Esteri
Maro', la Mogherini in Parlamento "Aperta nuova fase"

Per la soluzione del caso dei due marò "si apre la procedura internazionale": lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Federica Mogherini, nel corso di un'audizione alle Commissioni Difesa ed Esteri congiunte di Camera e Senato a Palazzo Madama.

Con l'invio della "ultima nota verbale" a Nuova Delhi, il 18 aprile scorso, "è stato avviato un percorso di procedura internazionale e si apre una fase nuova, che esaurisce quella avviata dall'inviato del governo Staffan De Mistura", che la titolare della farnesina ha ringraziato per "l'instancabile impegno" profuso per una soluzione del caso di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.

"Da oggi - ha detto il ministro - servono nuove figure di riferimento, a partire da un collegio di esperti che agirà sotto la guida di un coordinatore". Di qui la comuncazione alle Camere del ritorno a Delhi dell'ambasciatore Daniele Mancini.

 

Tags:
marò
in evidenza
"Governo ma non troppo..." Crozza imita Speranza. VIDEO

Spettacoli

"Governo ma non troppo..."
Crozza imita Speranza. VIDEO

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.