A- A+
Esteri
NordCorea, Trump: "Kim è chiaramente pazzo"

NordCorea, Trump: "Kim è chiaramente pazzo"

"Kim Jong-un è chiaramente un pazzo a cui non dispiace affamare o uccidere la propria gente. Sarà testato come mai prima!".

Nordcorea, Kim Jong-Un: Trump è uno squilibrato, la pagherà cara

Il leader nordcoreano Kim Jong-Un ha attaccato il presidente americano Donald Trump definendolo uno "squilibrato" che la "pagherà cara" per aver minacciato la distruzione della Corea del Nord alle Nazioni Unite. Kim, secondo il testo pubblicato dall'agenzia di stampa ufficiale nordcoreana KCNA, ha inviato un messaggio all'inquilino della Casa Bianca: "La farò pagare cara all'uomo che detiene la prerogativa del comando supremo negli Stati Uniti per il suo discorso in cui parla della distruzione totale della DPRK (acronimo per la Corea del Nord)".

NORDCOREA: PYONGYANG MINACCIA TEST BOMBA H NEL PACIFICO

Il ministro degli Esteri della Corea del Nord, Ri Yong Ho, precisa che fra le possibili "contromisure al più alto livello di durezza" anticipate dal leader del paese Kim Jong-un in risposta al discorso di Donald Trump di fronte all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, "ci potrà essere l'esplosione più potente di una bomba all'idrogeno nel Pacifico". Ma di fatto, ha detto Ri, "non abbiamo idea di quali azioni potranno essere prese, saranno ordinate da Kim Jong Un". E' dura, a parole, la reazione di Pyongyang alle nuove sanzioni varate ieri dal presidente americano, con misure contro banche e compagnie straniere che fanno affari con la Corea del Nord. Il leader nordcoreano ha definito il discorso di Trump di fronte all'Assemblea generale dell'Onu come "privo di senso in modo inaudito". Il comportamento da "squilibrato" di Trump e la sua minaccia di "distruggere totalmente" la Corea del Nord "mi hanno convinto che il percorso che ho scelto è quello giusto, ed è quello che devo seguire fino all'ultimo". Trump "pagherà care" le sue parole e dopo la sua "feroce dichiarazione" di guerra, la Corea del Nord considererà "contromisure al più alto livello di durezza e corrispondenti" (alla gravità delle parole di Trump, ndr

NordCorea, il ministro degli Esteri: "Trump è un cane che abbaia"

Il ministro degli Esteri nordcoreano, Ri Yong Ho, ha definito la minaccia del presidente Usa Donald Trump di distruggere la Corea del Nord il "suono di un cane che abbaia". Ri Yong Ho ha parlato ieri sera a New York, riporta la Cnn, affermando che "se (Trump) pensava di farci paura con il suono di un cane che abbaia, questo e' veramente il sogno di un cane". E' la prima reazione del Nord al discorso di Trump all' Assemblea generale Onu martedi', durante il quale il presidente ha minacciato di "distruggere completamente la Corea del Nord".

Tags:
nordcoreanordcorea trumptrump nordcorea
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.