A- A+
Esteri
Quella volta che Robert Redford parlò di Firenze...

Robert Redford ha 83 anni. Per intervistarlo,quando ne aveva 36, ho sbattuto il muso contro un muro di cemento. Dal  manager all'addetto stampa fino alla sua cameriera, tutti a dirmi: lascia perdere,non c'e' nulla da fare. Poi arrivo' il colpo di fortuna. Il "Settimanale", rivista della Rusconi, mi chiese di intervistare il produttore Dino de Laurentiis,che aveva lasciato l'italia spostando in America la sua attivita', Dopo l'inyervista gl chiesi se poteva darmi una mano a incontrare i big del cinema USA, Dino si dimostro' un vero gentleman,e un amico, In  poco tempo mi organizzo' una intervista in esclusiva con Redford,che in quel periodo stava girando per lui il film "Three days of the condor" (tre giorni del condor). L'incontro avvenne a Manhattan,in una stanza dove Redford e Faye Dunaway stavano girando alcune scene. Mi fanno ridere i giornalisti italiani che cercano di farvi credere di avere ottenuto uno scoop. o una grande intervista ad ogni incontro con qualche personaggo importante. Qualche volta va male.

L'addetto stampa di Redford mi disse subito che cosa avrei potuto o non avrei potuto chiedere all'attore. Cominciamo bene. Robert Redford e' il classico uomo fotogenico,Quando gli sei di fronte vedi il suo volto pieno di piccli porri e inevitabilmente pensi: perbacco, al cinema appare molto piu' bello. Ebbi subito la sensazione di trovarmi davanti al prototipo del wasp  "white anglosaxon protestant", ovvero il marito ideale per la propria figlia nel pensiero di qualsiasi "famiglia bene".

Durante l'intervista appariva stanco, apatico, forse pensava al copione del film. Gli chiesi di Firenze e della sua vita nella citta' toscana quando studiava per diventare architetto. Credo non avesse ottimi ricordi.  Disse pochissime cose. Parlo' di una stanzetta vicino alla stazione ferroviaria e disse di non aver fatto nessuna conoscenza.  Pero' insistette sul suo film  "Jeremia Johnson". Stava ottenendo successo in Italia? A un certo punto entro' una ragazza che aveva avuto ordine dal manager dell'attore , di scattare  una foto a noi due insieme. Non ebbi buon materiale da quella intervista. e lo scrissi chiaramente Redford piu' tardi disse a un giornalista americano: non farei mai un film in Italia...

Commenti
    Tags:
    robert redfordintervista
    Loading...
    in evidenza
    Al bancomat per prelevare 500 € "Perché che ce devi fà?"

    L'ironia della rete

    Al bancomat per prelevare 500 €
    "Perché che ce devi fà?"

    i più visti
    in vetrina
    Gwyneth Paltrow, via slip e reggiseno: compleanno bollente. FOTO DELLE VIP

    Gwyneth Paltrow, via slip e reggiseno: compleanno bollente. FOTO DELLE VIP


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan

    Dopo il coronavirus, Ariya nuova in casa Nissan


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.