A- A+
Esteri
Patto militare tra Russia e Bielorussia

Russia e Bielorussia hanno iniziato lo sviluppo di un nuovo sistema di difesa aerea a corto raggio. A riferirlo e' il viceministro della Difesa bielorusso, il generale Igor Lotenkov, secondo il quale il nuovo sistema congiunto sostituira' gli obsoleti Strela-10M attualmente in dotazione alle forze armate dei due paesi. "I lavoro sono gia' iniziati nel quadro dell'Unione statale (come i due paesi definiscono l'entita' sovranazionale ed intergovernativa fra Mosca e Minsk, ndr)", ha detto a Lotenkov all'agenzia di stampa russa "Ria Novosti". Il generale ha ricordato che il sistema Strela-10M e' stato sviluppato nei primi anni Settanta e non soddisfa gli attuali requisiti di difesa aerea. Lotenkov ha parlato anche della commessa di 12 elicotteri militari da trasporto Mi-8MTV-5 stipulata con la Russia. Minsk si aspetta che i primi sei velivoli vengano consegnati entro la fine del 2016.

La transazione e' avvenuta durante il forum internazionale sulla tecnologia militare che si e' svolto lo scorso 16 giugno a Mosca. La compagnia Russian Helicopters, controllata dall'impresa statale Rostec, ha annunciato di aver siglato un contratto con il ministero della Difesa bielorusso per la consegna di 12 elicotteri da trasporto militare Mi-8MTV-5. "La Bielorussia e' un partner importante per la Russia nella cooperazione tecnico-militare", aveva detto l'amministratore delegato di Russian Helicopters, Aleksander Mikheev. "Gli elicotteri Mi-8MTV-5 contribuiranno ad aumentare la sicurezza dell'Unione statale e ad espanderne la capacita' militare. La firma di questo contratto e' un altro passo verso il rafforzamento delle amicizia e delle relazioni commerciali tra i nostri due paesi".

Il contratto sara' stilato in conformita' con l'accordo tra la Federazione russa e la Repubblica di Bielorussia sullo sviluppo della cooperazione tecnico-militare del 10 dicembre 2009, e in particolare gli elicotteri saranno consegnati nelle stesse condizioni e nella stessa configurazione prevista per le forze armate russe. Il Mi-8MTV-5 e' prodotto da Kazan Helicopters (una societa' Russian Helicopters). Si tratta di velivoli progetti per una vasta gamma di operazioni, fra cui missioni di trasporto e militari. Gli elicotteri sono dotati dei piu' recenti sistemi di avionica, comunicazione radio e hardware specializzato.

Tags:
moscaminskbielorussiarussiapatto militare
in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

i più visti
in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


casa, immobiliare
motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.