A- A+
Esteri
Trump "ha avuto rapporti d'affari con criminali russi", inchiesta Usa Today

Trump "ha avuto rapporti d'affari con criminali russi", inchiesta Usa Today 

Per espandere negli anni le attivita' immobiliari, Donald Trump, la sua societa' e i suoi partner, si sono piu' volte rivolti a ricchi cittadini russi e oligarchi di ex repubbliche sovietiche, alcuni di loro presumibilmente legati alla criminalita' organizzata. Lo scrive Usa Today citando casi giudiziari, documenti legali e governativi e un'intervista a un ex procuratore federale. Il presidente Usa e le sue aziende - scrive il quotidiano statunitense - sono stati collegati ad almeno 10 facoltosi uomini d'affari con presunti legami con organizzazioni criminali o con il riciclaggio di denaro.


Trump "ha avuto rapporti d'affari con criminali russi". Usa Today, le accuse


Tra questi, un membro della societa' che ha sviluppato il Trump Soho Hotel di New York, e' un criminale condannato due volte e che ha trascorso un anno in prigione per aver accoltellato un uomo; un investitore nel progetto di Soho e' stato accusato dalle autorita' belghe nel 2011 di riciclaggio di denaro per 55 milioni di dollari; tre proprietari di condomini della Trump in Florida e a Manhattan sono stati accusati dai federali di appartenere a gruppi criminali russi-americani e di lavorare per un importante boss russo, il proprietario ucraino di due condomini Trump in Florida incriminato in una inchiesta sul riciclaggio di denaro che coinvolge un ex premier dell'Ucraina e un ex sindaco del Kazakistan che ha investito su tre unita' della Trump Soho, accusato in una causa federale del 2014 di aver nascosto milioni di dollari rubati.

Tags:
trumptrump criminali russitrump usa todayusa today
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.