A- A+
Esteri
Usa 2016, 50 esperti sicurezza nazionale repubblicani: diciamo no a Trump

Usa 2016, no a Trump da 50 esperti sicurezza nazionale repubblicani. Cinquanta esperti di alto livello della sicurezza nazionale Usa aderenti al partito repubblicano hanno detto un secco no alla candidatura di Donald Trump alla Casa Bianca, affermando che potrebbe essere "il presidente più avventato della storia americana". Il gruppo di esperti, alcuni dei quali hanno già annunciato che non voteranno per Trump, comprende ex capi della sicurezza interna, dirigenti dell'intelligence, consiglieri presidenziali di alto livello e un ex rappresentante Usa per il commercio, che hanno lavorato sotto presidenti repubblicani da Richard Nixon a George W. Bush.

"Siamo convinti che sarebbe un presidente pericoloso e che metterebbe a rischio la sicurezza e il benessere nazionale del nostro Paese" hanno scritto in un intervento pubblicato sul New York Times. Senza dire che voteranno per la democratica Hillary Clinton, nei confronti della quale esprimono "dubbi", gli esperti mettono invece nero su bianco che "nessuno di noi voterà per Donald Trump". Il miliardario "non ha il carattere, i valori e l'esperienza per essere presidente" e dimostra "un'allarmante ignoranza di fatti fondamentali" in politica internazionale. Inoltre, prosegue il testo, Trump non ha alcuna volontà di informarsi sulla politica estera e sulle minacce alla sicurezza nazionale, "agisce d'impeto" e manca di autocontrollo. "Non è capace di o non vuole separare la verità dal falso" e possiede una serie di "qualità pericolose" che lo rendono inadeguato alla carica di presidente. "Siamo convinto che nella stanza Ovale sarebbe il presidente più avventato della storia amricana" concludono gli esperti.

Tra i firmatari Tom Ridge e Michael Chertoff, segretari agli interni sotto il presidente George W. Bush, l'ex direttore dell'intelligence nazionale John Negroponte e il capo della Cia nell'era Bush Michael Hayden. Nel gruppo ci sono anche l'ex rappresentante per il commercio ed ex numero uno della Banca mondiale Robert Zoellick ed Eric Edelman, ex consigliere per la sicurezza nazionale per il vicepresidente Dick Cheney.

Trump ha emesso una dura reprimenda del gruppo, "nient'altro che l'élite fallita di Washington che tenta di restare attaccata al potere" e che dovrà "rendero conto" del fatto di aver reso il mondo un luogo meno sicuro. "Questi responsabili, insieme a Hillary Clinton, sono titolari della disastrosa decisione di invadere l'Iraq, hanno permesso che degli americani morissero a a Bengasi e hanno consentito la crescita dell'Isis" ha detto Trump. "Io offro una migliore prospettiva per il nostro Paese e la nostra politica estera, che non è dominata da una dinastia familiare". I repubblicani anti-Trump nella sicurezza nazionale sono già venuti allo scoperto: venerdì scorso l'ex capo della Cia Michael Morell ha accusato Trump do essere un "agente inconsapevole" del presidente russo Vladimir Putin.

Tags:
usa 2016 50 esperti sicurezza nazionale trumpusa 2016 trumpusa 2016 50 esperti sicurezza nazionale repubblicani
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
La nuova Peugeot 308 diventa premium

La nuova Peugeot 308 diventa premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.