A- A+
Esteri
Usa, stretta sui visti d'ingresso. Riguarda 38 Paesi, anche Italia

La Camera dei Rappresentanti americana ha approvato a larga maggioranza la stretta sui viaggiatori autorizzati ad entrare nel paese senza visto. Il provvedimento, che riguarda cittini di 38 stati compresa l'Italia, e' passato con 407 voti favorevoli e 19 contrari ed e' appoggiato dalla Casa Bianca. La legge impone il visto ai cittadini di questi paesi per entrare negli Usa se nei cinque anni precedenti sono stati in Siria, Iraq, Iran o Sudan.

Viene inoltre imposto ai 38 stati del programma, denominato "Visa waiver program", di condividere con gli Usa informazioni relative a sospettati di terrorismo. "La legislazione consentira' di chiudere i gap sulla sicurezza migliorando la nostra capacita' di fermare individui pericolosi prima che arrivino sulle nostre coste", ha commentato il presidente della commissione parlamentare sulla Sicurezza Interna della Camera, Michael McCaul. Sono circa 20 milioni i visitatori che ogni anno entrano negli Usa con questo programma, lanciato nel 1986, che consente loro di rimanere nel paese per tre mesi.

Tags:
usavistiitaliarestrizzioni
in evidenza
Messi il Re Mida del calcio 110 milioni per tre anni al PSG

Neymar superato da Leo

Messi il Re Mida del calcio
110 milioni per tre anni al PSG

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi


casa, immobiliare
motori
Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën

Nuova C3 sostiene la strategia di espansione internazionale di Citroën


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.