A- A+
Food
A TTG incontri le nuove tendenze: dagli agriturismo al "Glamping"

IL TURISMO NON SI FERMA 

Il convegno di apertura di Ttg Incontri, Sia Guest e Sun, dal titolo “Il turismo non si ferma”, ha delineato le prospettive del settore turistico in Italia e nel mondo. In apertura, un videomessaggio di Carlos Vogeler, direttore esecutivo dell’Organizzazione mondiale del turismo, ha sottolineato l’importanza del turismo per l’economia mondiale: “Un posto di lavoro su 11 nel mondo – ha ricordato – è legato al turismo e ai viaggi. L’anno internazionale del turismo nel 2017 sarà un’opportunità per promuovere globalmente il valore del settore per la cultura, l’ambiente e la pace”.
Il presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, oltre a parlare di “un settore in crescita”, ha ricordato la particolare attenzione di questa edizione di Ttg verso il mercato cinese, e in particolare il convegno Italia-Cina di domani “sulle opportunità di sviluppo turistico e cooperazione”.
Gianluca Brasini, assessore al bilancio del Comune di Rimini, ha sottolineato gli sforzi di Rimini nel “fare innovazione, in particolare attraverso la riqualificazione dei lungomare”. È intervenuto anche l’assessore al turismo della Regione Emilia-Romagna Andrea Corsini: “Oggi il nostro paese ha un piano strategico nazionale, e le Regioni hanno individuato alcune priorità su cui investire risorse. Ci auguriamo, inoltre, che il turismo abbia una programmazione dedicata all’interno dei fondi strutturali dell’Unione europea”.
Il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca ha richiamato l’attenzione sul tema dell’abusivismo: “I dati sul turismo italiano sono fasulli – ha detto – perché nel nostro paese c’è un sommerso che non viene rilevato: quello dei bed&breakfast abusivi e delle seconde case. Non siamo contro questa offerta, ma se si opera sullo stesso mercato si devono seguire le stesse regole”.
Infine, Fabio Maria Lazzerini, consigliere delegato di Enit, ha chiarito che “L'offerta deve adattarsi alla domanda: oggi al turista non basta vedere le cose, vuole viverle. Chi ha un brand importante, e l'Italia ce l'ha, deve preservarlo. Per quanto riguarda l'Enit, i lavori sono in corso, ma il rilancio c'è stato”.
 
FERRARI LAND CON MARC GENE’ 

Nella prima giornata di Ttg Incontri 2016 è stata anche lanciata Ferrari Land, la nuova area tematica dedicata alla Rossa di Maranello abbinata a Portaventura, grande parco divertimenti a due passi da Barcellona. Accelerare da zero a 180 chilometri orari in meno di 5 secondi, essere “schiacciati” da una decelerazione di 4,5 g, mettersi alla prova su un F1 Simulator analogo a quelli usati dai piloti professionisti, ma anche immergersi nella storia della scuderia creata da Enzo Ferrari: sono alcune delle esperienze che si potranno provare dal 7 aprile 2017, giorno in cui è prevista l’inaugurazione.
A presentare il nuovo parco tematico è stato Marc Gené, pilota collaudatore Ferrari: “Oltre al Vertical Accelerator, ai simulatori per adulti e bambini e a due torri che riproducono il movimento dei pistoni di un motore – ha spiegato – ci sarà un’area Ferrari Experience: sarà una sorpresa, posso solo anticipare che sarà un’attrazione molto tecnologica e molto innovativa”. Inoltre Ferrari Land includerà un Pit Stop Simulator, nel quale i visitatori potranno provare il brivido del cambio gomme, e una pista di un chilometro su cui i bambini potranno cimentarsi con vetture elettriche.
“Ferrari Land – ha aggiunto Giovanni Cavalli, general manager di Portaventura World Parks & Resort – trasmetterà la storia, la passione, l’emozione che Enzo Ferrari ha trasmesso a tutto il mondo”. 
 
TURISMO LGBT: VACANZE LUNGHE NEL 67% DEI CASI

Hanno un buon livello di istruzione e redditi mediamente alti che li spingono a viaggiare più volte all’anno, usano prevalentemente internet per informarsi su dove andare in vacanza (il 67%), ma non disdegnano neppure le riviste e le guide turistiche (16%), mentre in agenzia viaggi si reca l’11%: la galassia Lgbt italiana è una popolazione di circa tre milioni di persone che produce oggi un fatturato turistico di 2,7 milioni di euro. Questa la fotografia tracciata dalla prima indagine realizzata su questo segmento, presentata nella giornata di apertura di TTG Incontri nell’ambito dell’incontro dal titolo “Quanto vale il turismo LGBT? Tutti i dati dell’Italia Blooming” introdotto da Alessio Virgili, Ceo di Expo Turismo Gay, marchio di proprietà di Sonders & Beach presente con un proprio stand al Padiglione A5.
La popolazione Lgbt va inoltre in vacanza più della media degli italiani, scegliendo vacanze lunghe, oltre i 5 giorni nel 67% dei casi. Il segmento Lgbt ha scelto quest’anno in prevalenza l’Italia (51%) nonostante tra le mete gay friendly l’80% abbia citato la Spagna e tra le località Barcellona, Mikonos, Canarie, San Francisco, Londra, Sitges e New York. La località italiana gay friendly indicata dal popolo Lgbt è invece Gallipoli.
 
TTG INCONTRI FA IL PIENO DI MINISTRI, AMBASCIATORI E CONSOLI

TTG Incontri fiera sempre più internazionale. A dimostrarlo, oltre alle destinazioni presenti nei padiglioni, o il focus dedicato alla Cina in programma per domani, venerdì 14 ottobre, (ITALIA-CINA: le opportunità di sviluppo turistico e cooperazione tra imprese e mercati) anche la presenza di autorevoli rappresentanti istituzionali: come il ministro del Turismo egiziano Mohamed Yahia Rashed o il suo omologo argentino Gustavo Santos; l’ambasciatrice di El Salvador Sandra Elizabeth Alas Guidos, il console americano Robert Peaslee, quello dell’Uganda Giacomo Albrieux e la presidente della Camera di Commercio argentina Oscar Ghezzi. 
 
L’HOTEL A MISURA DI ANIMALE. A “PARLARNE” A SIA GUEST ANCHE IL CANE LAGEGIA

Il loro motto è “non addestriamo i cani, ma educhiamo i proprietari”. Ma la loro attività oggi va anche in altre direzioni, come quella dell’industria della vacanza. PetPro, la prima società italiana che si occupa su scala nazionale di servizi professionali dedicati ai proprietari di cani, gatti e animali d’appartamento è presente a Sia Guest in doppia veste. Come espositore e come protagonista di due seminari (In vacanza con Fido, che si è svolto questa mattina, e Quando l’ospite fa bau, in programma venerdì 14 ottobre) concepiti per fare conoscere da vicino le soluzioni per trasformare il proprio albergo in Hotel Pet Welcoming, ovvero a misura di animale, senza che questo comporti un problema per gli altri ospiti. A parlarne sono Paolo Santini, fondatore di PetPRO, Paolo Torno, educatore cinofilo, responsabile clienti di PetPRo e LaGegia, il cane bassotto nato nel 2009 a San Marino divenuto “cane tutor”: “gestisce” infatti un campo cinofilo con centinaia di affiliati ed è diventata star incontrastata degli eventi di educazione cinofila organizzati da PetPRO nei principali pet shop d’Italia.
 Alcune strutture alberghiere della Riviera Adriatica si sono già affidate all’esperienza di PetPRO, come gli hotel Carducci e Eden di Cattolica, oltre all’AC Marriot di Milano.
 
CASE MOBILI O TENDE DI LUSSO, A SUN ESPLODE LA MODA DEL GLAMPING 

Le migliori aziende, leader mondiali nella progettazione e costruzione di tende, camper, caravan e case mobili, con una decennale esperienza alle spalle, si sono date appuntamento a SUN – Il Salone internazionale dell’esterno, del camping e degli stabilimenti balneari.
Ad affermarsi, anche in Italia, è il Glamping, parola che deriva dalla combinazione di “glamour” e “camping”, per indicare la tendenza a ricercare la vacanza nella natura senza rinunciare ai comfort di hotel e abitazioni e addirittura aspirando a soluzioni di vero e proprio lusso. E’ la casa mobile il prodotto protagonista soprattutto nell’Europa del Nord, ormai da anni. Ma il fenomeno “Glamping” sta portando a rivalutare anche la vecchia tenda. Sempre più glamour e lussuosa.
In Europa vengono prodotte circa 30.000 case mobili all'anno ed il mercato italiano ne assorbe circa 2.500.
Al SUN si parlerà anche delle ultime novità sul fronte istituzionale, con il convegno “Legge quadro del turismo open air: opportunità di sviluppo per un´intera filiera”, in programma venerdì 14 ottobre (ore 11, Camping & Village Arena) con gli interventi di Francesca Tonini, direttore generale APC; Monica Saielli, presidente Assocamping, Angelo Macola, presidente Assitai, Maurizio Vianello, presidente Faita, l’onorevole Tiziano Arlotti (Commissione attività produttive Camera dei Deputati), Francesco Palumbo, direttore generale Turismo al Mibact. L’apertura sarà affidata a Paolo Audino, direttore Business Unit Turismo TTg Rimini Fiera, Ferdinando Lustini (Associazione Mondo del Campeggio) e Mirko Lalli (Travel Appeal Index).
 
 
COLPO D´OCCHIO SU 53° TTG INCONTRI – 65° SIA GUEST – 34° SUN
Data: 13-15 ottobre 2016; Organizzazione: Rimini Fiera SpA; Qualifica: fiere internazionali; Ingresso: riservato agli operatori professionali; Biglietto: gratuito su invito; Orari: 09.30 - 18.30, ultimo giorno 9.30-15.00;  (9.30-17.30 Sia Guest e SUN)  Direttore Tourism & Transport Business Unit: Paolo Audino; Project Manager: Mattia Migliavacca (TTG Incontri), Nicola De Pizzo (Sia Guest e Sun); Info espositori: tel. 02/806892 mail sales@ttgitalia.com; website: www.ttgincontri.it  #TTG2016 - www.siaguest.it #SIA2016 - www.sungiosun.it #SUN2016

Tags:
ttg incontriagriturismoglampingriminifiera rimini
in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.