A- A+
Food
Accordo tra Intesa Sanpaolo e Ministero delle politiche agricole

Obiettivo dell’incontro è presentare alle imprese agroalimentari del territorio le risorse e le nuove opportunità di accesso al credito, nel quadro dell’accordo nazionale siglato da Intesa Sanpaolo con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

All’agroalimentare del Piemonte, in particolare, l’accordo destina 800 milioni di euro in tre anni e soluzioni specialistiche per incentivare investimenti in innovazione, agevolare l’export, favorire interventi formativi e di ricambio generazionale, nell’ottica della tutela e della valorizzazione delle eccellenze del made in Italy.

Alla presentazione interverranno, tra gli altri, Cristina Balbo, Direttore Regionale Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta Intesa Sanpaolo, Andrea Olivero, Vice Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Amedeo Reyneri, Professore Ordinario Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari, Università di Torino.

Tags:
intesa sanpaoloministero delle politiche agricole
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022

Stellantis, successo confermato al Company Car Drive 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.