A- A+
Food
Al Romeo Hotel nuova cucina nippo partenopea

Dalla tradizione partenopea a quella del Sol Levante, 
debutta un nuovo concetto di smart restaurant al Romeo Bar
E per la stagione estiva, apre il Romeo Pool Bar
 
La gourmet experience firmata dal Romeo hotel, il cinque stelle di design affacciato sul Golfo di Napoli, si arricchisce di una nuova proposta culinaria che nasce e trae origine dal sushi restaurant che l’hotel ospitava al piano terra e lo trasforma in una formula nuova: il Romeo Bar.
Nella proposta del Romeo Bar la tradizione napoletana più classica, in fatto di primi piatti e dessert, si unisce al rigore di sushi, sashimi e zuppe giapponesi e dà vita a un sincretismo gastronomico unito da alcuni elementi comuni: rapidità e “semplicità” delle pietanze e, al tempo stesso, estrema qualità e accuratezza della preparazione.
In questa sua nuova veste il Romeo Bar – che trova spazio nei saloni al piano terra dell’hotel 5 stelle lusso affacciato su Via Cristoforo Colombo – diventa luogo poliedrico e multiforme: per un caffè o un tea pomeridiano; per l’aperitivo e i bartender più eclettici; per la cena smart– prima e dopo teatro – o lo spaghetto ‘mbruscinato in seconda serata. Il tutto tra preparazioni a vista e armonici contrasti di arredo, in perfetto stile Romeo.
 

Quattro, infatti, gli spazi: il bancone centrale in marmo con vista sui cuochi in azione, l’angolo pedana più appartato, il lounge bar e la cigar room per habanos accompagnati da rum e cioccolato.

Lo chef Salvatore Bianco che, affiancato dalla chef giapponese Mariko Watanabe, firma il menù proponendo lo spaghetto “‘mbruscinato” in 4 varianti, più migliaccio babà e tiramisù come dessert, insieme a tutti i must della cucina del Sol Levante - sushi, sashimi, maki e nigiri insieme a tartare, zuppe e insalate.
Con la stagione estiva, si rinnova anche la proposta del pool&restaurant: un binomio che si concretizza nel Romeo Pool Bar, un’oasi situata al nono piano dell’hotel e dominata dall’affaccio sul Golfo. Piscina panoramica e cucina del territorio -  incastonati tra l’azzurro del cielo e il riflesso dell’acqua del Mediterraneo -  accolgono quindi petit déjeuner, pranzo, che riedita i piatti classici della cucina mediterranea, snack e una selezione di cocktail firmati dalla fantasia del bartender.
Romeo hotel è il cinque stelle lusso più innovativo di Napoli, in cui convivono in perfetta armonia arte e architettura contemporanea, design e preziosi oggetti di antiquariato. L’hotel, nato dal recupero e restauro del celebre Palazzo Lauro, su progetto dello Studio Kenzo Tange e Associati di Tokyo, si affaccia sul suggestivo golfo di Napoli e ospita spazi esclusivi, quali il centro benessere “La Dogana del Sale”, il Romeo Pool Bar, il Romeo Bar, il ristorante gourmet “Il Comandante” (1 Stella Michelin), la sala eventi Beluga e tre sale meeting.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
romeo-hotel-napoli-giappone
in evidenza
Ciclone al Sud, sole al Nord Il meteo divide l'Italia in due

Come sarà il weekend

Ciclone al Sud, sole al Nord
Il meteo divide l'Italia in due

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van

Nuovo Mercedes Citan, piccole dimensioni per un grande van


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.