A- A+
Food
Cantine Aperte: ecco alcuni consigli per il 28-29 maggio

Cantine Aperte: Sabato 28 e Domenica 29 maggio 2016

Inizia il countdown per l’edizione n.24 di Cantine Aperte, L’appuntamento più amato del Movimento Turismo del Vino, in programma sabato 28 e domenica 29 maggio da Nord a Sud dello Stivale. Dalle degustazioni alle visite in vigna, numerose saranno le iniziative che dalle Alpi all’Etna celebreranno il sodalizio tra vino e foto.

Cantine Aperte è l’evento enoturistico più importante in Italia. Dal 1993, l’ultima domenica di maggio, le cantine socie del Movimento Turismo del Vino aprono le loro porte al pubblico, favorendo un contatto diretto con gli appassionati di vino. Cantine Aperte è diventato nel tempo una filosofia, uno stile di viaggio e di scoperta dei territori del vino italiano, che vede, di anno in anno, sempre più turisti, curiosi ed enoappassionati avvicinarsi alle cantine, desiderosi di fare un’esperienza diversa dal comune. Oltre alla possibilità di assaggiare i vini e di acquistarli direttamente in azienda, è possibile entrare nelle cantine per scoprire i segreti della vinificazione e dell'affinamento. Protagonisti di Cantine Aperte sono giovani, comitive e coppie, che contribuiscono ad animare le innumerevoli iniziative di cultura gastronomica ed artistica che fioriscono attorno all’evento in tutto il Paese, su iniziativa degli stessi vignaioli.

Cantine Aperte ha riscosso nel tempo un successo crescente, anche grazie ad una maggiore consapevolezza dei produttori, che hanno visto svilupparsi potenzialità di accoglienza inattese.

 


VENETO:
Gerardo Cesari

 
In occasione dell’evento nazionale, la cantina di Cavaion Veronese offrirà un viaggio a ritroso nel tempo per far scoprire le antiche annate della sua produzione. Si tratta di “Vintage in Cantina”: domenica 29 maggio, dalle 10.00 alle 17.00, gli appassionati saranno guidati in un percorso che li  porterà tra i filari e le barrique, per far scoprire i vini simbolo della Valpolicella, tra cui l'imperdibile Amarone Classico 2012, il Lugana 2015 e l'entusiasmante Chiaretto 2015, in abbinamento a piccoli sfiziosi assaggi di tapas locali curate dalla Loggia Rambaldi di Bardolino.
Il contesto a tema vintage impreziosirà l’atmosfera in ogni particolare dell’itinerario: dalla Verticale di vecchie annate di Amarone Bosan, alla esposizione a cura dei Rigattieri del Garda di piccoli oggetti Vintage, ai bellissimi pulmini del Veteran Car Club di Legnago che porteranno i clienti nelle cantine vicine e aderenti alla manifestazione.
www.cesariverona.it
 
 
 
Tenuta Mazzolada
 

A pochi chilometri dal litorale adriatico di Caorle,  Mazzolada invita ad una giornata di degustazioni e di relax, in occasione dell’evento nazionale Cantine Aperte. Avverrà domenica 29 maggio l’incontro con gli appassionati del settore, nella cornice del meraviglioso panorama delle campagne di Portogruaro (VE). Un itinerario da non perdere, immerso nella natura di 123 ettari di proprietà dell’azienda, di cui ben 93 a vigneto guiderà i visitatori alla scoperta del Frassino centenario, il più antico della provincia di Venezia, per procedere poi nei diversi vigneti, tra cui il Vitigno Storico Tocai Friulano, risalente al 1963 e fiore all’occhiello dell’azienda, poiché esprime il recupero di una varietà straordinaria di Tocai. Il percorso terminerà infine nello splendido quadro del Casone di proprietà della famiglia Genovese, dove avrà luogo l’esposizione e l’assaggio guidato dei vini Mazzolada.
Tra i vini in degustazione Rosè Spumante Extra Dry, dal colore rosa tenue e dal profumo fresco, fruttato e floreale, la cui fragranza gustativa lo rende un vino piacevolmente armonico e Prosecco Doc Millesimato Brut, dal perlage raffinato che ne esalta il gusto aromatico e il profumo deciso di fiori bianchi, con sentori di mela verde.
www.mazzolada.it 
 
 
 
PIEMONTE:
Distillerie Berta

 
Si chiama “Grappa e Natura” l’evento organizzato da Distillerie Berta presso la sua sede di Casalotto di  Mombaruzzo (AT), in occasione di Cantine Aperte. Domenica 29 maggio, dalle 9.00 alle 19.00, si potranno scoprire i segreti della grappa, grazie alla visita agli impianti di produzione, al Museo dell’Alambicco e alle Cantine di Invecchiamento. Il programma della giornata offre un vero e proprio viaggio sensoriale, in una cornice unica. Dalle 9.00 alle 12.00, la terrazza panoramica sarà il palcoscenico di una colazione speciale, che porterà in tavola i prodotti di pasticceria firmati Berta, tra cui gli amaretti di Mombaruzzo. Dalle 12.00 alle 19.00, i colori e i profumi della natura faranno da sfondo al PIC-NIC nel parco naturalistico con degustazione di salumi, formaggi e piatti tipici a cura di Villa Castelletto e Villa Prato, il tutto accompagnato dai grandi vini del territorio. Non mancheranno, infine, i dolci della pasticceria Berta, gli amaretti e il gelato artigianale, in abbinamento ai distillati dell’azienda. Infine, nel Salone della Fondazione SoloPerGian, dedicata a Gianfranco Berta, sarà possibile ammirare l’esposizione artistica dei ragazzi di Fraternità e Amicizia Onlus, scoprendo la storia di “Elisi per il Sociale” che ha debuttato quest’anno con una nuova etichetta, disegnata dai ragazzi di questa associazione di Milano che oggi affianca nei loro percorsi di vita circa 300 giovani con disabilità psico- intellettive e relazionali.
www.distillerieberta.it
 
 
Cuvage

 
Domenica 29 maggio, dalle ore 10.00 alle 18.00, la cantina di Acqui Terme  (AL) offrirà a tutti la possibilità di immergersi nel meraviglioso mondo del metodo classico in un filo conduttore fatto di arte ed eleganza. La giornata permetterà infatti di seguire dal vivo l’opera dell’artista Vittorio Valente che sarà poi esposta alla galleria GlobArt di Acqui Terme ma anche di lasciarsi appassionare dai suggerimenti di Barbara Ronchi della Rocca, la più grande esperta di galateo e buone maniere. Dalle 10.00 alle 16.00, dopo aver ricevuto in omaggio un calice da spumante firmato dall’azienda, sarà possibile visitare la cantina e ammirare la galleria del metodo classico Cuvage, vera cattedrale delle bollicine, attraverso i percorsi guidati (costo 10 euro). Al termine, gli ospiti saranno invitati a lasciarsi conquistare dalle dolci note di due spumanti a scelta tra la gamma Cuvage ed una selezione di prodotti tipici del territorio acquese, con la collaborazione dell’azienda Olivieri (http://www.oliveri-piemonte.it).
Alle ore 14.30,  l’artista genovese Vittorio Valente realizzerà una vera e propria opera d’arte sotto gli occhi dei visitatori. La rassegna proseguirà poi alle 16.30, con il prezioso intervento di Barbara Ronchi della Rocca, ospite della cantina, che illustrerà in via eccezionale il suo prossimo scritto in merito al Galateo del vino e delle bollicine.
La serata terminerà infine alle ore 18.00, con la presentazione de “I Ristoranti della Tavolozza”, la guida gastronomica curata da Claudio Porchia.
www.cuvage.it
 
 
 
 
UMBRIA:
Roccafiore

 
Sabato 28 e domenica 29 maggio la cantina di Todi offrirà a tutti la possibilità di vivere in prima persona un piacevole fine settimana tra natura e divertimento, immersi nell’autentica ospitalità umbra.
Il primo, imperdibile, appuntamento sarà con la Cena del Vignaiolo durante la quale le squisitezze locali si accompagneranno agli ottimi vini Roccafiore e al divertimento assicurato da  I Briganti della Fratta, cantori di stornelli popolari e di pezzi da osteria.
Domenica, dalle ore 10.00, si aprirà invece una giornata dedicata alla scoperta del paesaggio di Todi, dei vini Roccafiore e alle visite guidate della cantina. Il pubblico potrà infatti scegliere  di partecipare al tour in vigna a piedi o a bordo di fuoristrada con Jurassic Pork, vero e proprio safari lungo il percorso circondato di vigneti e uliveti dove grandi e piccini potranno visitare l’allevamento dei maialini di cinta senese. E come da tradizione, non mancherà il pic-nic in terrazza, immersa nello splendido scenario delle colline umbre. Tanti i momenti dedicati ai bambini, a cominciare dai giochi nel verde per proseguire con lo spettacolo di teatrino con Lo Specchio Meravigliante, una divertente rivisitazione delle più famose maschere italiane. Conclusione in dolcezza con tanto gelato, grazie al tradizionale carrettino che per tutta la giornata sarà a disposizione dei piccoli ospiti gourmet di Roccafiore. Infine, per chi volesse contribuire con un piccolo gesto alla ricerca scientifica e alla cura di leucemia, linfomi ed altre malattie del sangue, Cantina Roccafiore offrirà la possibilità di acquistare un Bicchiere per la Vita direttamente dai rappresentanti del Comitato Daniele Chianelli.
www.roccafiorewines.com
 
 
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cantine-aperte-vino-vigneti-degustazioni
in evidenza
Juve, arriva una grande cessione E due colpi a parametro zero

Addio per finanziare Vlahovic

Juve, arriva una grande cessione
E due colpi a parametro zero

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.