A- A+
Food
Panettone, ecco i consigli per scegliere il migliore
Natale: ecco la top ten dei panettoni meneghini

Panettone, non farti ingannare: l trucco per scegliere il migliore al supermercato

 

Natale arriva tra una settimana e milioni di italiani sono in fila per accaparrarsi i migliori panettoni e pandori di quest’anno. La scelta alle volte risulta difficile fra le numerose marche e proposte sugli scaffali. Quindi viene in nostro aiuto una figura importante per questo scopo, il nutrizionista che ci consiglia come scegliere un prodotto di qualità ed evitare di ingrassare in questo periodo natalizio.

Quando ci rechiamo al supermercato, ma anche nei forni o in pasticcerie ci troviamo di fronte sempre ad una vasta scelta. Tra i dolci natalizi più amati e consumati c’è sicuramente il panettone in questo periodo. Anche per il panettone esistono diverse varianti e anche la qualità è diversa tra i diversi prodotti.

Quali sono le più importanti regole per scegliere un buon panettone?

La risposta arriva dal nutrizionista Flavio Pettirossi (come riportato da un dettaglio e preciso articolo di www.latuadietapersonalizzata.it), ecco cosa ci consiglia:

Innanzitutto nella scelta si dovrebbe fare una valutazione visiva, il panettone come prodotto dolciario è caratterizzato da una base rotonda e una crosta superiore, gli alveoli che si formano in seguito al processo di lievitazione devono avere una forma allungata, la consistenza deve essere morbida e deve avere un colore marrone chiaro e ben lievitato.

Molto spesso però la valutazione visiva non è possibile. I panettoni venduti nei supermercati e discount sono confezionati e quindi non  è possibile vedere il loro contenuto. Quindi a cosa si può fare attenzione? Il trucco per non sbagliare nella scelta, è leggere le etichette!

Altro punto è come sempre la lettura dell’etichetta. Infatti alcuni ingredienti sono caratteristici e devono essere necessariamente presenti. Questi sono: farina di frumento, zucchero, uvetta e scorze di agrumi canditi (più i canditi sono soffici, profumati e consistenti, più sono garanzia di qualità) in quantità non inferiore al 20%, lievito naturale costituito da pasta acida, sale, burro (quantità non inferiore al 20%) e uova fresche (solitamente sono di categoria A e in quantità non inferiori al 4% in tuorlo). Quindi consiglio di non acquistare panettoni prodotti con ovoprodotti o olii vegetali.

Valgono le stesse regole ma prestiamo attenzione alla data di scadenza, che solitamente nel caso dei prodotti artigianali ha tempi più ristretti. Questo perché un prodotto di vera qualità non contiene conservanti.

Considerate che con una porzione di panettone assumiamo circa 260 calorie, questo perché è un prodotto ricco di burro, zuccheri e grassi. A livello di nutrienti, infatti, questi sono quelli più rilevanti, anche se nel panettone poi vi sono un piccola componente di fibre e una discreta quantità di proteine. In merito alla porzione, il consiglio che posso dare è quello di limitarsi a circa 80 grammi, da consumare vicino ai pasti. Se mangiamo questo dolce come spuntino o merenda non godiamo infatti del vantaggio che la pausa dal cibo garantisce alla nostra bocca. Durante i momenti in cui non mangiamo, la saliva riequilibra il pH della bocca e riduce il rischio di placca, tartaro e carie.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
panettone come scegliere il migliore




in evidenza
Affari in Rete

MediaTech

Affari in Rete


in vetrina
Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1

Sorpresa a Sky: Federica Masolin lascia la Formula 1


motori
CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

CUPRA Born VZ 2024: innovazione e prestazioni nel nuovo modello elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.