A- A+
Food
Primitivo di Manduria: una vendemmia a 5 stelle

Le cifre definitive del  Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria
indicano una produzione di 20 milioni di di litri di vino, + 10- 12% sul 2015. Qualità ottima
Una vendemmia a 5 stelle per il Primitivo di Manduria
 
Venti milioni di litri per la vendemmia 2016 del Primitivo di Manduria, una cifra che permetterà di produrre 25 milioni di bottiglie con un miglioramento del 10- 12% rispetto all’anno 2015.
Questi i dati ufficiali della raccolta uva per il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria.
 
“Un’annata a 5 stelle quella del 2016 che ha registrato una sorprendente eccellenza delle uve raccolte. – dichiara Roberto Erario, presidente del Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria - La pioggia che ha sfiorato i vigneti non ha provocato danni in quanto l’80% di uva era già stata raccolta. Quindi qualità e quantità i valori di questa vendemmia. Un risultato straordinario che vorrei condividere con le 27 aziende ringraziandole del grande lavoro fatto in questi anni  e con i 800 viticoltori il cui ruolo è fondamentale”.
 

 
Ma dove ‘viaggeranno’ i 25 milioni di bottiglie del Primitivo di Manduria?
Oltre in Italia saranno presenti in molti paesi esteri (60 – 70%): Stati Uniti, Canada e Europa e una buona sbarcherà anche in Cina.
“Il primitivo di Manduria ultimamente sta conquistando, bottiglia dopo bottiglia, anche i mercati orientali, dove fino a pochi anni fa non c’era una grande cultura enologica. – conclude Erario -  Oggi invece parliamo di consumatori attenti, che si accontentano solo di un prodotto ma di altissima qualità.”
 
Oltre al ruolo del Consorzio di supportare le aziende per penetrare nei mercati esteri, dall’altra parte, c’è anche quello di tutelare il prodotto all’estero, contro eventuali abusi, atti di concorrenza sleale e contraffazioni,  il tutto per salvaguardare la grande denominazione pugliese.
 
www.consorziotutelaprimitivo.com
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
primitivo manduriavendemmiauva primitivovino puglia
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT

Toyota svela la nuova Yaris GR SPORT


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.