A- A+
Green
Alce Nero apre il 1°negozio. L'ad Monti: "Pensiamo a 10 store in tutta Italia"

Alce Nero si prepara ad aprire il primo negozio a marchio nella storica sede aziendale di San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna. Il leader italiano del bio, arrivato a 76 milioni di ricavi nel 2020, segnando una crescita del 15%, testerà l'esperienza per valutare future aperture nel resto d'Italia. 

“Pensiamo di poter arrivare a una decina di store" ha confidato a Pambianco Wine&Food l’amministratore delegato Massimo Monti "che serviranno a esporre tutta la gamma prodotto. Non saranno alternativi o concorrenti ai negozi e ai supermercati dove già siamo inseriti, anzi: secondo noi potranno sostenere le vendite dei nostri clienti, perché daranno la possibilità ai consumatori, e alle famiglie che ci scelgono, di capire che in teoria potrebbero mangiare ‘tutto e bene’ a marchio Alce Nero, ampliando così la gamma dei prodotti che già ora conoscono e acquistano”.

“Non facciamo private label, vendiamo solo con il nostro marchio e questo non ci aiuta. Inoltre, è un marchio che all’estero non suona immediatamente come prodotto bio, quindi cresceremo sì ma a piccoli passi, come del resto abbiamo sempre fatto”.

Anche causa Covid, le previsioni di crescita per il 2021 sono di -5%, che superano comunque i dati 2019. “Non ci sarà più, crediamo, un momento così intenso come quello del primo lockdown. Ad ogni modo, le conseguenze resteranno, perché in primavera le persone hanno iniziato a pensare al cibo non più come una commodity pura o come una cosa che deve costare poco, ma come un prodotto che ha valori ben precisi e nei quali ci riconosciamo da sempre”.

Commenti
    Tags:
    alce neroalce nero negozicibo biobiologico





    in evidenza
    Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

    Cronache

    Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

    
    in vetrina
    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

    Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire


    motori
    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.