A- A+
Green
Clima, nuova protesta degli attivisti Extinction Rebellion a Torino. VIDEO
(fonte Lapresse )

Questa mattina un gruppo di ragazzi del gruppo Extinction Ribellion ha bloccato il traffico in corso Francia, a Torino, di fronte alla sede di Leonardo Spa, sedendosi sull'asfalto e tenendo in mano dei cartelli che, spiegano i manifestanti, "sottolineano la connessione tra guerra, industria bellica e crisi climatica. Leonardo, il colosso italiano dell’industria militare, è il principale obiettivo di questa azione".

“Lo scorso 10 marzo, mentre l’Italia sprofondava in una nuova “zona rossa”, le commissioni Difesa di Camera e Senato hanno chiesto di beneficiare di una parte dei 209 miliardi di euro in arrivo da Bruxelles destinati alla Next e alla transizione ecologica. La richiesta di tali benefici non è stata accolta dal Governo ma tutto ciò non basta. Quando vediamo il tentativo di ricevere fondi destinati all’ambiente da parte di un’industria bellica, ci sentiamo disgustati e allarmati. Abbiamo bisogno di combattere per un mondo diverso”, conclude la nota di Extinction Rebellion.

Commenti
    Tags:
    clima protesta attivisticlima proteste torino attivismoclima proteste torino
    in evidenza
    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    Esportazioni

    Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

    i più visti
    in vetrina
    Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

    Scatti d'Affari
    Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


    casa, immobiliare
    motori
    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

    Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.