A- A+
Green
Greta rifiuta un premio da 46 mila euro: "Al movimento per il clima non serve"

 "Ho ricevuto il premio ambientale 2019 del Nordic Council. Ho deciso di rifiutare questo premio". Così la giovane attivista per il clima Greta Thunberg sul suo profilo Instagram dove spiega il perché di questa decisione.

"Attualmente sto viaggiando attraverso la California e quindi non posso essere presente con voi oggi. Voglio ringraziare il Nordic  Council per questo premio - scrive - È un grande onore. Ma il movimento per il clima non ha bisogno di altri premi. Ciò di cui abbiamo bisogno è che i nostri politici e le persone al potere inizino ad ascoltare la scienza attuale e la migliore disponibile".

"I paesi nordici hanno una grande reputazione in tutto il mondo quando si tratta di problemi climatici e ambientali - spiega - Ma quando si tratta delle nostre emissioni effettive e delle nostre impronte ecologiche pro capite, se includiamo consumo, importazioni, nonché trasporto aereo e il trasporto marittimo, allora è tutta un'altra storia".

"Il divario tra ciò che la scienza ritiene necessario per limitare l'aumento dell'innalzamento della temperatura globale a meno di 1,5 o addirittura 2 gradi e la politica che gestisce i paesi nordici è gigantesca. E non ci sono ancora segni dei cambiamenti richiesti", continua la giovane attivista.

"Quindi, fino a quando non inizierete ad agire in conformità con ciò che la scienza ritiene necessario per limitare l'aumento della temperatura globale al di sotto di 1,5 gradi o addirittura 2 gradi centigradi, io, e i Fridays for Future in Svezia, scegliamo di non accettare il premio ambientale del Nordic Council né il montepremi di 500.000 corone svedesi", conclude.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    gretagreta thunberggreta thunberg rifiuta premiogreta thunberg rifiuta premio instagramgreta instagram premio
    in evidenza
    Juve, arriva una grande cessione E due colpi a parametro zero

    Addio per finanziare Vlahovic

    Juve, arriva una grande cessione
    E due colpi a parametro zero

    i più visti
    in vetrina
    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

    Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


    casa, immobiliare
    motori
    Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

    Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.