A- A+
Green
Italia, aumentano i 'turisti green': parchi e aree protette i luoghi preferiti

“In Italia, a partire dal 2017, i 'turisti green' hanno registrato una crescita media del 4 per cento; sono i parchi e le aree protette ad attrarre di più. Bisogna puntare sulla valorizzazione degli ambienti marini e sull’istituzione delle aree naturali protette che rappresentano un patrimonio naturale, culturale ed economico fondamentale per il nostro Paese”. Lo ha detto la vicepresidente della Camera Maria Edera Spadoni (M5s), che ha portato i saluti della Camera al convegno tenutosi alla presenza del sottosegretario all’Ambiente Salvatore Micillo e al deputato Giovanni Vianello.

“La valorizzazione del patrimonio del mare e delle aree marine protette è un tema centrale nell’agenda politica. Il 4 aprile 2019, grazie al Ministro Costa, è stato approvato dal Consiglio dei Ministri il disegno di legge Salvamare: i pescatori potranno finalmente portare a terra la plastica accidentalmente finita nelle reti. Finora erano costretti a ributtarla in mare perché altrimenti avrebbero compiuto il reato di trasporto illecito di rifiuti” continua la deputata del M5S. “Anche la Camera dei Deputati ha dato un esempio importante diventando "plastic free". E’ infatti entrata in vigore la decisione, adottata dal Collegio dei Questori, che prevede l'eliminazione dei contenitori di plastica monouso per l'acqua da tutte le aree di ristoro dei palazzi della Camera", prosegue Spadoni.

“Trovo lodevole la campagna #IoSonoMare promossa dal sottosegretario Micillo insieme alla Direzione Generale per la Protezione Natura e Mare del Ministero dell’Ambiente e la collaborazione di ISPRA-SNPA che prevede una serie di iniziative per sensibilizzare i cittadini e valorizzare l’attività di monitoraggio sull’ambiente marino. E’ fondamentale sensibilizzare su questa tematica in quanto il 95% dei rifiuti in mare aperto è di plastica: se ne registrano oltre 150 milioni di tonnellate. Degno di nota è il fatto che sono stati stanziati, in collaborazione con il Miur, un milione e 300 mila euro per l’educazione ambientale” continua la deputata del M5S.

“La risoluzione del deputato Giovanni Vianello, approvata nelle commissioni Ambiente e Attività produttive della Camera ha l' obiettivo dell’istituzione a Taranto dell’Area Marina Protetta delle Isole Cheradi. La risorsa «mare» deve rappresentare il volano per patrocinare e sostenere una visione economica sostenibile per il futuro di Taranto in vista di una riconversione dell’economia del territorio – prosegue Spadoni - Mi auguro che la legge quadro sulle Isole Minori della mia collega Vilma Moronese, approvata al Senato, possa superare il vaglio anche della Camera dei Deputati e arrivare alla sua approvazione definitiva. Questa legge vuole tutelarle e valorizzare le Isole Minori, dando il giusto slancio economico e infrastrutturale a queste realtà”.

“La salvaguardia del mare e delle aree marine protette è anche un obiettivo dell’Agenda 20-30 per lo Sviluppo sostenibile e si pone lo scopo di dedicare più risorse umane e materiali alla tutela dell’ambiente marino. Importante è anche puntare sul turismo responsabile femminile che vuole ottenere una legislazione più adeguata e un cambiamento della cultura turistica, avvicinando sempre più persone ad un’idea etica del viaggiare e del fare impresa nel turismo” conclude Spadoni.

Commenti
    Tags:
    green bookgreen networkgreen colorgreen golfgreen significatogreen draymondgreen traduzionegreen sediesostenibilita alimentaresostenibilita ambientale pdfsostenibilita ambientale esempisostenibilita ambientale definizione scuola mediasostenibilita etimologiasignificato di sostenibilita per bambini
    in evidenza
    Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    Euro 2020, super Italia

    Gioiello di Pessina, Galles ko
    Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.