A- A+
Innovazione
Formazione a distanza, l'Italia ci crede. Incremento di domande per il virus

Più di quarantacinque mila corsisti in undici anni, in maggioranza donne per il corsi in Estetica e benessere (97%), Sanità (97%), Sociale (90%), Animal care (77%). Solo per quello per “Cuoco professionista chefuoriclasse” attraggono in pari misura uomini e donne. Non solo. La ristorazione è anche una delle due aree, insieme ad Estetica e benessere, in cui i corsi di Cef Publishing/Gruppo Ebano registrano una frequenza pari al 25% anche nelle regioni meridionali.

Sono i numeri a raccontare come gli italiani puntino sulla formazione a distanza ed il successo di Cef Publishing/Gruppo Ebano. 

“In questi giorni stiamo avendo tante richieste. Gli italiani sono per natura resilienti e in tanti già pensano al dopo Coronavirus. Segnale di come ci sia un'Italia fatta di persone che si rimboccano le maniche e che puntano sul lavoro e sulla formazione”, dichiara il presidente del Gruppo Ebano e della Piccola industria di Confindustria, Carlo Robiglio. L’occasione, la presentazione ad un gruppo di investitori e stakeholder internazionali i numeri di Cef Publishing, società del Gruppo Ebano, leader di mercato in Italia nella progettazione, realizzazione ed erogazione di corsi professionali attraverso modalità Fad (Formazione a distanza)ed e-learning.
 

Con nove società controllate, quindici partnership produttive, più di 250 dipendenti e collaboratori, il Gruppo ha visto lievitare in sei anni i ricavi complessivi dell’800% ed a maggio ha ricevuto a Milano, nella sede di Borsa italiana, il Premio “Deloitte Best Managed Companies” (BMC),  il riconoscimento rivolto alle aziende che si sono distinte per strategia, competenze, impegno verso le persone e performance.  Il Gruppo Ebano tramite Cef Publishing è anche certificata dal programma Elite – Borsa Italiana per i requisiti di affidabilità e trasparenza richiesti dai principali investitori istituzionali.

“L’emergenza Coronavirus -prosegue Robiglio- che sta colpendo l’Italia, imporrà ampie riflessioni che impatteranno sulle future scelte del Paese; riflessioni che sempre più ci porteranno nella direzione di creare una società sostenibile ed inclusiva, che possa permettere a chiunque di crescere in competenze e cultura, anche rimanendo nella propria abitazione e gestendo il proprio tempo secondo personali aspettative e necessità di vita. Per questi motivi la formazione a distanza, con le importanti innovazioni tecnologiche apportare alle piattaforme e-learning negli ultimi anni, potrà rappresentare un’opportunità di crescita per ampi strati della nostra società che, per i più diversi motivi, oggi ne sono esclusi. Occorrerà altresì che il governo del Paese sappia cogliere subito questa occasione e la faccia propria, creando precondizioni e percorsi virtuosi per promuovere e sviluppare la formazione a distanza in senso ampio e trasversale a vantaggio di tutta la società italiana”.

Tra i docenti dei corsi  lo Chef stellato Antonino Cannavacciuolo per il corso “Cuoco professionista CHEFuoriclasse” e il truccatore e imprenditore nel mondo della cosmetica Diego Dalla Palma per il corso "Professionista della Bellezza e del Benessere. Percorso Immagine".
In generale, il tasso di maggior frequenza si rileva nel Nord Ovest (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia), con oscillazioni che, a seconda delle tematiche, vanno dal 36 al 39% degli iscritti complessivi.

La formazione a distanza, insomma, è una realtà. “Potrà diventarlo ancora di più se si porrà fine a un’anomalia: in tanti paesi i corsi erogati completamente in Fad hanno il riconoscimento pubblico e in Italia non ancora”, spiega ancora Robiglio. “Un anacronismo da superare nell’interesse della collettività, più ancora che di chi opera nel settore. Per questo siamo orgogliosi che i nostri corsi rappresentino un'occasione per cambiare lavoro, rimettersi in gioco professionalmente per così tante persone”.

I numeri degli iscritti ai corsi di Cef Publishing/Gruppo Ebano dicono che la Fad è utilizzata soprattutto da soggetti con un titolo di studio medio: diploma professionale o maturità. A seconda della tipologia di corsi, l’incidenza sul totale passa da un minimo del 26% a un massimo del 37% per la maturità e da un minimo del 29% a un massimo del 37% per il diploma professionale.
Non manca una fascia cospicua di corsisti in possesso di licenza media, così come, sul fronte opposto, una quota di laureati, con incidenza che sfiora il 10%.
Quanto all’età dei corsisti, per almeno il 70-80% si tratta di soggetti dai 17 ai 45 anni. Con partecipazione complessivamente più folta per la fascia 26-35, mentre tra i più giovani (17-25) sono particolarmente seguiti (41%) i corsi dell’area Animal care.
La formazione a distanza, tra gli altri meriti, ha quello di ridurre tempi, costi e inquinamento ambientale, in una logica di sviluppo sostenibile.
Non a caso, dall’aprile 2018, Cef Publishing/Gruppo Ebano è certificata B-Corp, la comunità delle aziende che utilizzano “il business come forza per il bene”. Dallo scorso novembre, Cef Publishing si è trasformata anche giuridicamente in Società Benefit.
 

 

Loading...
Commenti
    Tags:
    e.learningchefantoninocucina
    Loading...
    in evidenza
    Nuovi vipponi in Casa. Nomination Gregoraci, lingerie da infarto...

    GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

    Nuovi vipponi in Casa. Nomination
    Gregoraci, lingerie da infarto...

    i più visti
    in vetrina
    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip

    MADDALENA CORVAGLIA, fisico da urlo: guarda che verticale! Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3

    WRC, Rally di Turchia, La C3 R5 di Bulacia guida nel WRC3


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.