A- A+
Lavoro
Dal 20 maggio le procedure per il part-time agevolato
logo fondazione studi
 

"Il 20 maggio partirà l'operazione sperimentale del part-time agevolato per i lavoratori prossimi alla pensione, così come previsto dalla Legge di Stabilità. Vedremo se quest'iniziativa piacerà alle imprese e ai lavoratori". Ad anticiparlo è il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti, intervenuto il 10 maggio scorso all'assemblea della Fondazione R.E T.E. Imprese Italia per sottolineare il ruolo centrale svolto dalle Pmi in termini di capacità produttiva e livelli occupazionali. Il Ministro si è soffermato, poi, sulla questione pensioni e sulle procedure per il pensionamento attivo che dovrebbero essere già attive a fine mese, ma si dovrà aspettare la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ed i successivi 15 giorni per la piena operatività.

Sul tema della flessibilità in uscita c'è ancora bisogno di fare chiarezza. Per Poletti ènecessario trovare un punto di equilibro con i bilanci dello Stato e soprattutto soluzioni eque, ma il Ministro - secondo quanto si legge sul Sole24Ore - ha parlato di "una misura strutturale che sarà valida per fasce triennali di età: ogni anno ci sarà chi matura i requisiti per l'uscita". 

In seguito, Poletti ha commentato positivamente la proposta del Presidente Inps, Titro Boeri, di equiparare i vitalizi dei politici alle pensioni dei cittadini e si è soffermato sullo scandalo delle imprese che hanno beneficiato indebitamente degli sgravi contributivi triennali previsti dal Jobs Act, rassicurando che tutte le somme percepite indebitamente saranno restituite. Non è mancata una battuta finale sui voucher: "Saranno tracciabili - ha detto Poletti - ogni impresa prima dovrà inviare un sms all'ispettorato del lavoro".

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020


casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.