A- A+
Lavoro
Esonero triennale per le operazioni societarie
logo fondazione studi
 

Il Ministero del Lavoro ha risposto con interpello n.25/15 al quesito sulla fruizione dell’esonero contributivo(legge 190/14)previsto per le assunzioni con contratto di lavoro a tempo indeterminato effettuate nel corso dell’anno 2015. In particolare è stato chiesto se, nelle ipotesi di operazioni societarie (es. fusione), la società incorporante possa fruire dell’esonero, laddove l’operazione stessa venga posta in essere nell’anno 2016. Per il Ministero il cessionarioincorporante ha diritto di continuare a beneficiare dell’esonero contributivo già riconosciuto alla società incorporata nel corso dell’anno 2015, limitatamente alla parte residua sino alla scadenza del termine dei 36 mesi.Questo perché, in assenza di un’interruzione dei rapporti di lavoro assistiti da incentivo, non mutano, in conseguenza di eventuali procedure di fusione o incorporazione, i requisiti ab origine legittimanti la fruizione dello stesso.

La risposta arriva a due giorni dalla circolare INPS n.178/15 che esamina i casi di passaggi per cessione di contratto, trasferimento d’azienda e cambi di appalto di servizi.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena


casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.