A- A+
Lavoro
Il Festival del Lavoro 2016 riparte dalla Capitale d'Italia
logo fondazione studi
 

E’ ripartita la macchina organizzativa del Festival del Lavoro. L’evento, come di consueto organizzato dal Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dalla Fondazione Studi, quest’anno festeggerà la sua 7^ edizione nella Capitale d’Italia dal 30 giugno al 2 luglio 2016. I Consulenti del Lavoro inaugureranno la manifestazione, gratuita e aperta a tutti, il 30 giugno, alle ore 15, presso il Centro Congressi Angelicum, ma si riuniranno già alle ore 10, nell’Aula Paolo VI in Vaticano, per l’udienza straordinaria, e a loro riservata, con il Santo Padre, Papa Francesco.

In questa occasione la Categoria si farà portavoce dei suoi valori etici e morali e riscoprirà come, attraverso l’esercizio della sua funzione sussidiaria nei confronti delle imprese, dello Stato e dei cittadini, si possa rendere la società più giusta e vicina ai bisogni dell’uomo. Nei prossimi giorni sul sito del festival - www.festivaldellavoro.it - sarà possibile prenotare online la partecipazione all'udienza papale straordinaria, consentendo la prenotazione anche per il proprio accompagnatore. Nel frattempo è stata sottoscritta una convenzione con Federalberghi Roma che si occuperà di gestire le prenotazioni alberghiere tramite accesso diretto al proprio sito.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.