A- A+
Lavoro
Istat: aspettative positive per l'occupazione 2016
logo fondazione studi
 

In un quadro di indebolimento della ripresa globale, l'economia italiana cresce a ritmo moderato nel primo trimestre del 2016. La variazione congiunturale del Pil reale attesa è quindi "lievemente positiva (+0,1%). Segnali positivi provengono dal settore dei servizi e dalle costruzioni a fronte di una dinamica meno favorevole nell'industria. Questo, in breve, quanto emerge dalla nota mensile di febbraio sull'andamento dell'economia italiana pubblicata dall'Istat il 9 marzo 2016.

Gli ultimi dati mostrano un miglioramento dell'occupazione nel mese di gennaio che torna a crescere di 3 decimi di punto (+70 mila occupati). L'istituto statistico precisa che, a febbraio, le aspettative degli imprenditori sull'evoluzione dell'occupazione per i tre mesi successivi forniscono "indicazioni eterogenee" tra i settori. "Le attese - spiega l'Istat - continuano a peggiorare lievemente nel settore manifatturiero, migliorano invece nel settore delle costruzioni e del commercio e peggiorano nei servizi".

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Automotive, da ALD la svolta Arrivano nuove soluzioni green

Tra mobilità e sostenibilità

Automotive, da ALD la svolta
Arrivano nuove soluzioni green


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Citroen lancia OLI [all-ë]:più di una concept car

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.