A- A+
Lavoro
Poletti: "i voucher saranno tracciabili"
logo fondazione studi
 

I voucher saranno tracciabili: questa la misura che il governo intende adottare per contrastare l'abuso, oramai constatato da tempo, del ricorso ai buoni per la retribuzione del lavoro accessorio che in un anno è cresciuto del 66 %. Lo ha annunciato ieri il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, nel corso del question time che si è svolto, alla Camera il 16 marzo 2016.

L'annuncio sui voucher arriva nello stesso giorno in cui dall' Inps sono stati pubblicati dati sulla frenata delle assunzioni nel mese di gennaio 2016 e l'aumento vertiginoso dei voucher venduti (9,2 milioni). Con i primi decreti correttivi al Jobs Act, che potrebbero arrivare entro maggio, «l' esecutivo - ha annunciato il ministro Poletti - introdurrà un meccanismo per rendere tracciabile il voucher, prevedendo l' obbligo per l’impresa di una comunicazione via sms o telematica prima del loro utilizzo». «Questa è la prima cosa che possiamo fare in tempi molto veloci», ha continuato il ministro, aggiungendo che «naturalmente il monitoraggio proseguirà».

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile


motori
DS Automobiles svela la nuova DS3

DS Automobiles svela la nuova DS3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.