A- A+
Lavoro
SPID: è partita il 15 marzo identità digitale per cittadini e imprese
logo fondazione studi
 

E' partita il 15 marzo Spid (il sistema pubblico di identità digitale), un nuovo sistema di login che consentirà ad imprese e cittadini di accedere con un'unica identità digitale a tutti i servizi online di pubbliche amministrazioni e imprese aderenti. Una sperimentazione su larga scala alla quale hanno già aderito: Agenzia delle Entrate, Inps, Inail, i Comuni di Firenze, Venezia e Lecce e le Regioni: Toscana, Liguria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio e Piemonte. I gestori di identità digitali (tra cui InfoCert) stanno rendendo disponibili le prime identità digitali. L'idea è quella di semplificare le modalità di fruizione telematica dei servizi, consentendo al cittadino di dialogare utilizzando una credenziale con tutti i soggetti coinvolti.

Tra i servizi fruibili con il sistema Spid possono elencarsi: servizi anagrafici, 730 precompilato, incentivi alle imprese, certificazione Isee, iscrizione ad asili nido, domanda d'iscrizione alla gestione separata, sportello telematico Imu, Tari, Tasi, certificati energetici, pagamenti contributi Inps per lavoratori domestici, invio domanda di disoccupazione, ritiro referti medici. Altri servizi raggiungibili con il sistema Spid sono lo Sportello unico per le attività produttive (Suap), lo Sportello unico per l'edilizia (Sue) e la prenotazione tramite Cup. Inoltre, in alcune regioni si prevede l'estensione a molti altri servizi. L'identità Spid viene rilasciata dai gestori di identità digitale, soggetti privati accreditati dall'Agenzia per l'Italia digitale (AgID) che, nel rispetto delle regole emesse dall'Agenzia, forniscono le identità digitali e gestiscono l'autenticazione degli utenti. Per ottenere un'identità Spid l'utente deve farne richiesta al gestore che preferisce, il quale, dopo aver verificato i dati del richiedente, emetterà l'identità digitale rilasciando le credenziali all'utente.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità


casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.