A- A+
Lavoro
Salvaguardia: particolarità per categorie di lavoratori
logo fondazione studi
 

Comunicate indicazioni e chiarimenti riguardanti alcune particolarità relative a singole tipologie di lavoratori destinatari della salvaguardia pensionistica (c.d. settima salvaguardia), ai fini delle istanze di accesso al beneficio in questione. A farlo è l'Inps con la circolare n.50 del 17 marzo 2016, illustrando le particolarità relative a:
- lavoratori collocati in mobilità o in trattamento speciale edile;
- lavoratori autorizzati alla prosecuzione volontaria della contribuzione;
- lavoratori cessati in ragione di accordi individuali o collettivi di incentivo all’esodo e per risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro;
- lavoratori in congedo per assistere figli con disabilità grave;
- lavoratori con contratto di lavoro a tempo determinato cessati dal lavoro (esclusi dalla categoria i lavoratori del settore agricolo e dei lavoratori con qualifica di stagionali).

Nella circolare si specifica che l'Istituto ha l'obbligo di monitorare le domande di pensionamento inoltrate dai lavoratori che intendono avvalersi del beneficio della salvaguardia sulla base della data di cessazione del rapporto di lavoro. Inoltre, viene evidenziato che, per i genitori in congedo per assistere figli portatori di handicap in condizioni di gravità, trova applicazione il criterio della prossimità al raggiungimento dei requisiti per il perfezionamento del diritto al primo trattamento pensionistico utile di vecchiaia o anzianità. Infine, si comunica che, qualora dal monitoraggio risultasse il raggiungimento del limite delle domande di pensione e dei limiti di spesa ammessi, non saranno prese in esame ulteriori domande.

Tags:
museiesercizi pubblici
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica


motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.