A- A+
Lavoro
Starhotels, la donna al centro nell’innovativo rinnovo sindacale
Elisabetta Fabri, Presidente e AD Starhotels

‘Il rispetto reciproco della dignità degli altri, a tutti i livelli all’interno dei luoghi di lavoro, è caratteristica fondamentale delle organizzazioni etiche e socialmente responsabili. Ed è anche per questo che in Starhotels le molestie e le violenze sono inaccettabili’ così si legge in una delle voci dell’importante ed innovativo accordo raggiunto da Starhotels con i sindacati di categoria, relativamente al rinnovo della contrattazione integrativa di settore.

In un momento storico caratterizzato da non sempre facili accordi tra aziende e sindacato (e la vicenda Embraco ne è testimonianza in negativo), Starhotels ha firmato un rinnovo di contratto innovativo.

Infatti la catena alberghiera,tutta italiana, presente con ben 29 strutture alberghiere in alcune delle città d’arte italiane come Milano, Siena, Roma e Venezia e,a livello internazionale, in metropoli come Londra, New York e Parigi è riuscita a chiudere, in accordo con la controparte sindacale, un rinnovo contrattuale dalle caratteristiche lungimiranti. L’accordo e’ entrato in vigore già dal 1 gennaio 2018.


Starhotels. I flexible benefits


Molti e diversi sono stati gli aspetti toccati : come la conciliazione dei tempi tra vita e lavoro, l’ampliamento dei diritti per le lavoratrici madri e per i padri in termini di congedi e permessi. E poi la formazione professionale, gli anticipi sul TFR e un sistema premiante basato sui flexible benefits.

E soprattutto è stato dato ampio spazio alle donne.In azienda esse occupano ruoli rilevanti, nella consapevolezza che ciò porta un valore aggiunto nella visione strategica e nella governance del Gruppo.

E non una cosa da poco,ma una visione lungimirante, soprattutto se messa nero su bianco in un rinnovo sindacale.


‘ E’ per noi basilare-conferma il Direttore Generale di Starhotels, Enzo Casati- incoraggiare i nostri collaboratori a raggiungere traguardi sempre più’ ambiziosi. 
E questo attraverso incentivi e riconoscimenti, tangibili ed intangibili, nello spirito comune dell’azienda’.

E da parte del sindacato?

Elena Maria Vanelli di Fisascat Cisl dichiara soddisfazione ‘ L’intesa conferma la grande attenzione e l’impegno sociale ed etico del Gruppo nei confronti dei propri dipendenti per i quali il nuovo integrativo riconosce tutele nuove anche nelle esternalizzazioni e nei cambi di gestione, un sistema premiante con l’opzione welfare e un maggiore equilibrio tra vita privata e lavoro’.
‘Il valore attribuito alle risorse umane-conclude l’esponente sindacale-accompagnerà il processo di sviluppo di una grande azienda italiana’.


Starhotels. Sindacato soddisfatto


Sullo stesso piano il Segretario Nazionale della Filcams Cgil, Cristian Sesena ’ Siamo riusciti a costruire un’intesa equilibrata ed innovativa che porterà maggiori tutele, importanti diritti e adeguati riconoscimenti economici ai dipendenti di questa importante catena’.

Ed anche questo accordo è di buon auspicio ne confronti di una significativa ripresa dell’occupazione a livello nazionale dopo la crisi.

Occupazione che, solo da un anno circa, sta mostrando concreti segni di recupero. 
 
 

Tags:
starhotelsmolestie sessuali
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo


casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.