A- A+
Libri & Editori
Giornata mondiale del libro, allarme Sil: “Librai in crisi per Covid e online”

Nella Giornata mondiale del libro è la Sil Confesercenti a lanciare l'allarme e a chiedere un incontro alle Commissioni Cultura di Camera e Senato per arginare la crisi delle librerie fisiche e indipendenti: "I primi mesi del 2021 - dice la presidente Cristina Giussani - come confermano i dati contenuti nel Libro Bianco del Cepell (Centro per il Libro e la lettura del Mibact), dimostrano come il peso delle vendite online sia sempre più opprimente per le librerie. Nonostante la legge sul Libro, alcuni segmenti di mercato sono in grave difficoltà, come librerie e cartolibrerie che si occupano di scolastica, le universitarie e quelle localizzate nei centri storici delle città, soprattutto quelle metropolitane".

Secondo la Sil per aiutare le librerie fisiche serve "una nuova regolamentazione dell'editoria scolastica con l'eliminazione della possibilità di effettuare alcuno sconto sul prezzo di copertina dei libri e l'istituzione di un contributo statale a favore delle famiglie per l'acquisto dei testi; la riforma dell'istituto della 18app, con l'introduzione dell'obbligo di utilizzo di una parte consistente del bonus presso negozi fisici per almeno i prossimi tre anni; il rinnovo dell'assegnazione di fondi alle biblioteche affinché acquistino testi presso le librerie del territorio, con un tetto massimo di sconto sostenibile per le librerie e la liquidazione immediata dei residui del tax credit librerie, anche attraverso l'istituto della cessione del credito".

"Siamo certi - conclude Giussani - che queste misure garantirebbero una maggiore equità ai provvedimenti già presi e un recupero di competitività per quelle aziende librarie che ancora non hanno goduto dei benefici che il settore ha ottenuto. Torniamo a sottolineare l'importanza dei negozi fisici nelle città: ce lo ha dimostrato anche questo periodo di pandemia, come gli esercizi commerciali siano punti di ritrovo importanti per la vita dei quartieri e dei centri storici. In particolar modo le librerie possono essere dei veri e propri centri culturali capaci di avvicinare i giovani e non solo alla lettura, con consigli, presentazioni e scambi di titoli. Tutti plus che l'on line non è in grado di dare. Proprio per queste ragioni abbiamo richiesto un'Audizione alle Commissioni Cultura di Camera e Senato".

Commenti
    Tags:
    giornata mondiale del librosillibrerielibrieditoria
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara vs la censura social Le nuove foto scaldano il web

    Belen, Diletta e.. scatti Vip

    Wanda Nara vs la censura social
    Le nuove foto scaldano il web

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi

    Ineos Grenadier supera a pieni voti i test sulle Alpi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.