A- A+
Marketing
"The Gin Way", successo della startup del nuovo modo di bere gli spirits

The Gin Way, il nuovo modo di bere gin, cresce e si consolida. La start-up lanciata nel maggio 2020 da tre ragazzi bresciani con l’idea di selezionare e spedire in abbonamento ogni mese un gin premium italiano ottenuto da produttori di spirits eccellenti ha registrato, forse anche grazie alla complicità dei diversi lockdown, numeri inaspettati.

Ecco come funziona: sul sito aziendale il consumatore può selezionare (a 49 euro/mese e con spese di spedizione gratuite) un abbonamento per ricevere una scatola, il cui contenuto rimane misterioso, nella quale trova, oltre alla bottiglia di gin, le giuste toniche, i garnish o le decorazioni, gli snack e qualche originale gadget. L’abbonamento, che può essere mensile, bimestrale o trimestrale, non prevede vincoli di durata o frequenza, nel senso che può essere interrotto o modificato dall’utente a seconda delle esigenze.

Quello che fin dagli esordi è stato definito “il nuovo modo di bere gin” non è nato con l’intento di creare un’alternativa al cocktail preparato da un professionista, ma aiuta a far cultura e a guidare anche chi non se ne intende di gin nella scoperta di tante etichette poco conosciute (in Italia se ne contano oltre 500). Ecco quindi che, abbinando all’idea un business plan e supportando il tutto con un attento lavoro di comunicazione e promozione affidato all’agenzia Shots.it, si è passati dalle poche decine di box spedite nei primi mesi alle 2mila del mese di dicembre.

 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ginboxstartupbresciani
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    i più visti
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.