A- A+
MediaTech
Cybersecurity, Kaspersky scopre nuovo attacco a un mln di utenti nel mondo
Cybersecurity

CYBERSECURITY: KASPERSKY LAB SCOPRE NUOVO ATTACCO A UN MILIONE UTENTI NEL MONDO 

Kaspersky Lab ha annunciato di avere scoperto l'Operazione ShadowHammer, il nuovo attacco alla "supply chain che minaccia centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo". Secondo gli esperti di Kaspersky Lab, l'attacco potrebbe aver raggiunto più di un milione di utenti in tutto il mondo.

La una nuova campagna APT (Advanced Persistent Threat) "ha colpito una grande quantità di utenti attraverso ciò che viene definito come un attacco alla supply chain", spiegano gli esperti di Kasperky Lab. La ricerca ha messo in luce il fatto che gli autori della minaccia dietro l'Operazione ShadowHammer hanno preso di mira gli utenti di ASUS Live Update Utility, inserendo una backdoor all'interno, almeno nel periodo che va da giugno a novembre 2018.

Commenti
    Tags:
    cybersecuritycybersecurity kaspersky labattacco agli utenti
    in evidenza
    Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

    Comscore

    Affari a maggio fa +10%. Distanziati Il Post, TPI, AGI e GQ

    i più visti
    in vetrina
    Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

    Caldo record e rincari
    Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare


    casa, immobiliare
    motori
    Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica

    Citroen svela la nuova C4 X e nuova e-C4 X 100% elettrica


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.