A- A+
MediaTech
Facebook, Germania minaccia lo stop alla raccolta dei dati

L'Antitrust tedesco minaccia di adottare una mossa senza precedenti e di bloccare la raccolta dati di Facebook. Lo rivela il Financial Times, secondo il quale Andreas Mundt, capo dell'Authority, minaccia di bloccare la raccolta e l'elaborazione dei dati raccolti da Facebook tramite terzi. E' quanto emerge da un'incuiesta, conclusa a dicembre, sulla posizione dominante di Facebook sul mercato.

"Sulla di un'inchiesta su questo caso - spiega - stiamo osservando da vicino la connessione tra dati e dominio del mercato, dati e potere di mercato, e i possibili abusi nella raccolta di dati". Secondo l'Antitrust Facebook si avvale della sua rete per "accumulare in modo illimitato" i dati generati anche da terzi.

Queste fonti esterne sono siti di proprieta' di Facebook come Whatsapp o Instagram, o anche siti esterni collegati a Facebook attraverso un semplice tasto +mi piace+. Inoltre per l'Antitrust gli utenti "non sono consapevoli" di cio'. Facebook difende le sue pratiche e fa sapere di stare collaborando con le autorita' tedesche.

Tags:
facebookgermaniaraccolta dati facebook
Loading...
in evidenza
Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

Lady Icardi da sogno

Wanda Nara, giungla "bollente"
Foto che lasciano a bocca aperta

i più visti
in vetrina
Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando

Meteo, c'è la data. Temporali e fresco tornano. Ecco quando


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.