A- A+
MediaTech
Fintech : Digital Magics entra nel capitale di Two Hundred

Digital Magics, incubatore italiano di progetti digitali che dal 2008 opera a supporto delle startup innovative, e' entrato nel capitale sociale di Two Hundred, il portale di equity crowdfunding che permette di investire facilmente in aziende private non quotate.

 

La prima campagna in collaborazione tra Two Hundred e il business incubator Digital Magics e' quella di WeBeers, e-commerce per scoprire le migliori birre artigianali, che ha raccolto adesioni per 250.000 Euro raggiungendo l’obiettivo minimo della raccolta fondi.

 

Two Hundred, startup fintech fondata nel 2013, ha recentemente effettuato un rebranding con il nuovo brand 200 Crowd e ha chiuso un round di investimento di 300.000 euro, al quale hanno partecipato importanti business angel, investitori privati e l’incubatore certificato Digital Magics.

 

L’obiettivo di Two Hundred è costruire round di investimento strutturati, offrendo agli investitori la possibilità di co-investire nell’innovazione italiana, favorendo la nascita e la crescita di neoimprese digitali: da fine 2015 Two Hundred  ha raccolto con le sue campagne oltre 1,5 milioni di Euro.

 

Nel 2017 Two Hundred  ha registrato il +300% del numero di iscritti al sito e il +350% di investitori attivi.

 

 

Equity Crowdfunding , la campagna di raccolta fondi online come strumento alternativo per far crescere startup e PMI italiane

 

L’equity crowdfunding – strumento alternativo per finanziare la crescita di una società tramite la campagna di raccolta fondi online, con una durata e un obiettivo – in Italia ha raggiunto oltre 18 milioni di Euro di capitale di rischio raccolto dall’avvio della legge del 2013, con un tasso di successo del 60% delle campagne e ha registrato una crescita del 152% nel 2017 rispetto al 2016

 

(Fonte: Osservatorio Crowdinvesting del Politecnico di Milano, novembre 2017)

 

 

 

Matteo Masserdotti, Fondatore e CEO di TWO HUNDRED, ha dichiarato:

 

“L’equity crowdfunding in Italia sta dando ottimi risultati, ma dobbiamo lavorare insieme per garantire la massima professionalità agli investitori, che hanno oggi meno esperienza nel valutare e seguire queste aziende. Sappiamo che il mercato dell’investimento in capitale di rischio in Italia è solo all’inizio e siamo anche coscienti che questo tipo di investimenti è sempre più alla portata di tutti e l’interesse in forte aumento. Grazie alla partnership strategica con Digital Magics lavoreremo per creare un mercato più professionale e liquido per tutti”.

 

Gabriele Ronchini, Fondatore e Amministratore Delegato di Digital Magics, dichiara:

 

“Dopo aver lanciato MAGIC WAND, il primo acceleratore FinTech e InsurTech in Italia con 10 importanti operatori del mercato, continuiamo a investire nel settore della finanza, che è in evoluzione a livello mondiale grazie al digitale. Siamo doppiamente soddisfatti di dare il benvenuto a Matteo, Carlo e il loro team nella nostra squadra e di cominciare questa collaborazione con il raggiungimento per la nostra partecipata WeBeers del primo obiettivo della raccolta fondi. TWO HUNDRED non è solo una nostra partecipata, ma diventa un vero e proprio partner per il nostro portfolio e per l’innovazione in Italia”.

 

 

 

 

(F.Monti)

 

Tags:
fintechdigital magicstwo hundredcrowdfunding
in evidenza
Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

Bomba sul suo futuro

Leotta, indiscrezione clamorosa
"Pare che Diletta non ha..."

i più visti
in vetrina
Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


casa, immobiliare
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.