A- A+
MediaTech
Galaxy Note 7: richiamo e flop costeranno a Samsung un miliardo

Samsung pagherà caro il richiamo dei Galaxy Note 7.

A due settimane dal lancio, il gruppo ha segnalato 35 casi di esplosione a causa di un difetto della batteria. Samsung ha quindi aperto a un maxi richiamo del Note 7. Chiunque voglia, potrà restituirlo. L'ultima partita riguarda 51 mila Galaxy ritirati dal mercato australiano.

Quanto costerà a Samsung?

Difficile dirlo. Perché bisogna calcolare diversi fattori: quello produttivo, innanzitutto. Il richiamo potrebbe coinvolgere 2,5 milioni di Galaxy Note 7. Si aggiunge la necessità, in futuro, di abbassare i prezzi del Note 7. E poi c'è il colpo alla reputazione del marchio. In un ambiente competitivo come quello di smartphone e phablet significa regalare un vantaggio ai concorrenti. Apple prima di tutto, ma anche Huawei e Xiaomi.

Secondo Bloomberg, il danno finanziario potrebbe aggirarsi intorno al miliardo di dollari. E sarebbe solo l'inizio. Perché il costo in reputazione e vendite future sarebbe ancora più pesante. Con il vantaggio accumulato in questi mesi in termini di vendite e tecnologie su Apple evaporato in due settimane.

 

Tags:
galaxy note 7note 7samsungrichiamo note 7batterie galaxy
in evidenza
Leotta, indiscrezione clamorosa "Pare che Diletta non ha..."

Bomba sul suo futuro

Leotta, indiscrezione clamorosa
"Pare che Diletta non ha..."

i più visti
in vetrina
Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania

Vip in vacanza 2021, ecco le mete più ambite, da Ibiza alla Tanzania


casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.