A- A+
MediaTech
Iacona va in pensione ma torna in Rai con un super contratto. Ecco quanto guadagnerà

Presa Diretta, Riccardo Iacona torna alla conduzione. Guadagni da record tra pensione anticipata Rai e il nuovo contratto d'oro

Riccardo Iacona va in pensione, ma torna in prima serata come “artista”. Il giornalista fa il suo ritorno alla conduzione di Presa Diretta, in onda questa sera lunedì 6 febbraio su Rai 3.

Ebbene, Dagospia rivela che il conduttore romano classe 1957 è andato in pensione anticipata a fine gennaio (all'età di 65 anni e 9 mesi), per poi rivolgersi all’agente dei vip televisivi Beppe Caschetto per rientrare nella tv pubblica. Questa volta, però, con un contratto, appunto, da artista. E, stando alle cifre pattuite, si può dire che Iacona abbia fatto il colpaccio.

Secondo le indiscrezioni, il nuovo accordo con la Rai (valido dal 2023 al 2026) garantirebbe a Riccardo Iacona un cachet d’oro da 660 mila euro in 3 anni. Ma non è tutto. Non dimentichiamoci che, oltre a questa sostanziosa retribuzione, a Iacona spetta anche la pensione come giornalista Rai. Facendo due conti, in totale il giornalista dovrebbe arrivare a guadagnare circa 800.000 euro in tre anni. Insomma, un buon motivo per non appendere definitivamente le scarpe al chiodo.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
presa direttarairiccardo iacona





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici


motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.