A- A+
MediaTech
Speciale "Super Partes" da Piazza San Pietro con Safiria Leccese
Safiria Leccese

angioletto 

“Tutti i partiti hanno accettato molto volentieri il nostro invito", spiega Safiria Leccese che dallo scorso novembre ha preso le redini di SuperPartes, il programma che dà spazio ad ogni parte politica nel rispetto della par condicio.

Decisamente un’insolita location per la politica

"Non era semplice da proporre. Eppure Sono venuti 10 parlamentari. Tutti gli invitati hanno risposto si!".

Qualcuno si chiederà che cosa c'entra la politica con la Pasqua?

"Giustissimo! E noi proprio da questa domanda siamo partiti, ce la siamo fatta per primi. Per rispondere invitiamo tutti, attraverso di voi, a non perdere questa puntata perché qualunque cosa che si creda o non si creda, tutti noi associamo il significato della Pasqua ad una parola che amiamo: una Rinascita! Personale o collettiva.

Intende dei singoli o di un Paese?

"Proprio così. E infatti ci saranno donne e uomini, tutti parlamentari naturalmente, che ci hanno parlato di proposte di legge che aiutano a rivedere la luce dopo il tunnel".

Un esempio?

"La proposta per l'oblio oncologico. Che dopo la guarigione toglie questo marchio della malattia se una coppia ad esempio vuole adottare un bambino. Lei sa che attualmente compare sempre tra i dati della persona che si è ammalata? Ecco un modo per rinascere. Ma è solo un esempio".

Una rinascita per il Paese?

"Tutto ciò che il Parlamento sta mettendo in campo per l'economia, le proposte di legge che fiscalmente aiutano le imprese, ne abbiamo parlato con un componente della commissione industria e un consulente per il Made in Italy sul versante del turismo".

L'ultima volta che ci eravamo parlati qui su affaritaliani.it è stata in occasione del Festival del cinema di Venezia perché lei ha girato un Docufilm, ora uscito, sulla vita dell’ultima Santa canonizzata da Papà Francesco. Oggi ci ritroviamo a parlare del suo nuovo programma di politica. Sono argomenti diversissimi. Eppure da tempo lei porta avanti  insieme tutte e due le strade: la politica e la spiritualità. Non le sembra strano?

"A me no. Ma capisco che è un percorso molto particolare. Che è venuto fuori nel tempo. Politicamente ho seguito e raccontato molto, in particolare ho seguito per sette anni, praticamente quotidianamente, la presidenza del Consiglio, con il presidente Berlusconi, a cui vanno i nostri più affettuosi auguri, e sull'altro versante anche ho fatto molto. Da Giovanni Paolo in poi fino alla trasmissione di prima serata 'La Strada dei Miracoli'. E ora SuperPartes che ci sta regalando moltissime soddisfazioni (l'ultima puntata su Canale 5 ha toccato il 10% di share). Mi rendo conto che si tratta di un percorso professionale speciale per il quale non posso che essere grata a Mediaset".

Come ha impostato il lavoro. Non è semplice essere davvero SuperPartes?

"Ho una vocazione naturale all’equilibrio. A vedere le cose in controluce. Ho con me un team bellissimo che stiamo rinsaldando settimana dopo settimana: dalla regista alla produzione e i quattro operatori sempre con me. Mi piace sempre ricordare che la tv è come la vita: non si fa da soli. Nello schermo vedi una persona e dietro c è un mondo: la persona che ti trucca e parrucca, la costumista, la sartoria, la scenografa. Nella puntata di domani vedrete persino i palloncini con scritto 'buona Pasqua'. È un lavoro corale. Dietro le riprese c’è uno studio. Ecco  L'entusiasmo che si è generato tra noi è un motivo di grande soddisfazione. Poi so che i numeri contano e siamo tutti felici che ci stiano premiando. Li stiamo vivendo come una conseguenza di tutto l'impegno che ci mettiamo. Però le devo anche dire che sono convinta che le persone a casa, i nostri amati telespettatori, percepiscono in qualche modo se un prodotto è fatto con cura, con attenzione, e se possibile anche divertendosi. Resto profondamente convinta che questo in qualche modo passi dallo schermo".

Si aspettava questi risultati in pochi mesi?

"Sono sincera: sono abituata a cercare di fare il meglio, con la certezza che poi i risultati arrivano. La 'ricetta' nel lavoro come nel resto della vita è la stessa dai tempi lontani dell’Università, e finora è l’ unica che garantisca insieme bellezza quotidiana e risultati. Obiettivo: passione, impegno e qualche sana risata di squadra! Ridiamo molto quando durante le riprese iniziano a prendermi in giro e ad imitarmi nel mio incessante muovere le mani di cui ho fatto un marchio di fabbrica: “Siete di destra… Di sinistra… Di centro? Siete comune con noi. Perché noi siamo SuperPartes!!!".  

GUARDA IL TRAILER

Iscriviti alla newsletter
Tags:
san pietrosuper partes





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO

Carrà, in vendita la villa all'Argentario. Prezzo (quasi) accessibile. FOTO


motori
Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Alpine Endurance Team alla 24 Ore di Le Mans: test day cruciale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.