A- A+
MediaTech
Maneskin, Damiano a chi somiglia? Ecco il meme vincitore

Damiano a chi somiglia? Il contest lanciato dal Fatto Quotidiano e diventato un fenomeno social ha finalmente un vincitore

Tutto è nato con un articolo "frivolo" del Fatto Quotidiano sulla somiglianza tra Damiano David, frontman dei Maneskin freschi vincitori dell'Eurovision 2020, e Lady Diana. Il pezzo ha inaspettatamente scatenato una vera e propria campagna virale sui social network e la nascita di decine di meme diversi sulle somiglianze tra Damiano e i personaggi più disparati.

Damiano a chi somiglia? Il meme vincitore del contest virale è...

Alcuni, come quello che lo mette a confronto con l'attore Matthew McConaughay o al calciatore della Juventus Adrien Rabiot proposto da Striscia la Notizia, sono piuttosto azzeccati. Altri invece sono totalmente assurdi, come ad esempio quello che accosta Damiano a Matteo Salvini o Pippo Franco. Alla fine, però, tra i tantissimi meme su "Damiano a chi assomiglia" è stato decretato un vincitore. Il cantante dei Maneskin sarebbe la copia della donna presente sulla confezione del dado Knorr.

C'è davvero questa somiglianza? Una possibile spiegazione per la vittoria di questo particolare meme ci arriva dalla pagina Facebook satirica "Non cielo dicono": “La parola “dado” in realtà intende il gioco dei dadi, in latino “alea”, da cui oggi viene la parola aleatorio, casuale. Accanto alla parola star sta a indicare che il successo dei Maneskin è casuale. Hanno preso un’ampolla con i nomi di tanti artisti sconosciuti da fare diventare famosi ed è uscito il loro nome. È tutto un complotto“.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
damiano a chi somigliadamiano david meme meme damiano maneskindamiano dei maneskin somiglianzamaneskin





in evidenza
Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."

La confessione intima

Annalisa tra record e un sogno: "Non ho più vent'anni e vorrei..."


in vetrina
Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina

Amazon, le mini case arrivano in Italia: possono costare meno di una macchina


motori
Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Toyota e WEmbrace Games: uniti per l'inclusione nello sport

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.