A- A+
MediaTech
Rai, Confalonieri: vende gli spot a prezzi di saldo. Salini: "Non è vero"

"La Rai non puo' svendere la propria merce con sconti del 90-95 per cento, solo perche' ha la riserva del canone. La pubblicita' e' contingentata, con questo comportamento la Rai butta via la merce. Ecco perche' faccio appello all'arbitro. Fatevi aiutare dalla Var se ritenete, ma intervenite". Lo ha detto il presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri, intervenendo al Senato al convegno "Il futuro del digitale terrestre nella competizione multipiattaforma: opportunita' e business per gli attori del mercato", promosso dall'Agcom.

Immediata la risposta dell'ad della Rai, Fabrizio Salini, a margine del convegno. "La Rai non fa dumping. Anzi, abbiamo un tetto pubblicitario e ricordo anche che alcuni nostri canali non ospitano pubblicita' e non facciamo pubblicita' agli operatori di betting". Salini ha quindi bollato come "non vere" le accuse mosse dal presidente di Mediaset.

Commenti
    Tags:
    raimediasetpubblicitùfedele confalonierifabrizio salini
    in evidenza
    Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    Euro 2020, super Italia

    Gioiello di Pessina, Galles ko
    Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

    i più visti
    in vetrina
    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

    Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

    Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.