A- A+
MediaTech
Rcs, perdite a 126 milioni. A dicembre il nuovo piano

Pietro Scott Jovane non c'è più, ma i problemi restano. Rcs ha chiuso i primi nove mesi del 2015 con una perdita netta di 126,4 milioni di euro, in peggioramento rispetto al rosso da 93,1 milioni dello stesso periodo del 2014. Non solo: il cda, che ha assegnato le deleghe a Laura Cioli, si amplia la possibilità di chiedere un aumento di capitale oltre la scadenza fissata a fine anno. 

Un garanzia voluta dalle banche. Ma anche un segno di incertezza che non è stato perdonato dal mercato: il titolo ha toccato i minimi storici e, in apertura di seduta, cede quasi il 3% dopo un calo teorico arrivato a -8%.  

I ricavi - si legge in una nota - si attestano a 743 milioni di euro, in calo del 3,7%, e il margine operativo lordo a 4,5 milioni di euro, contro i -17,9 milioni dei primi tre trimestri dello scorso anno (ricavi ed Ebitda non includono piu' l'area Libri, in via di cessione a Mondadori). Il risultato operativo del gruppo editoriale al 30 settembre e' negativo per 75,4 milioni (dai -69,4 milioni dello stesso periodo del 2014). A fine settembre l'indebitamento finanziario netto ammontava a 500 milioni di euro. Quanto alle previsioni per fine anno, Rcs segnala di attendersi nel quarto trimestre ricavi "complessivamente stabili" e un Ebitda "in miglioramento"; il gruppo si aspetta di chiudere l'esercizio 2015 con ricavi consolidati in calo del 3% rispetto al 2014 ed Ebitda ante oneri non ricorrenti "in crescita sia in valore assoluto sia in termini di redditivita'". La posizione finanziaria netta vedra' "un ulteriore miglioramento" rispetto al 30 settembre.

Il nuovo piano industriale di Rcs, che era atteso a settembre, sara' presentato al mercato entro il 22 dicembre. E' l'impegno preso da Laura Cioli, il nuovo amministratore delegato del gruppo editoriale, che si e' insediato ieri con l'incarico anche di direttore generale. Cioli - informa Rcs - ha confermato l'impostazione delle linee guida strategiche del piano che erano state approvate il 30 luglio dal cda, ma si e' impegnata a rivederlo "alla luce del recente andamento del gruppo e dei relativi mercati di riferimento".

Tags:
rcs
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.