A- A+
MediaTech
Santanchè-Ferrari, c'eravamo tanto amate: ex amiche in tribunale

L'amicizia tra Daniela Santanché e Paola Ferrari finisce in tribunale. La denuncia della conduttrice di 90° minuti ha portato la procura di Milano all'apertura di un'indagine conoscitiva su Visibilia, società editoriale che ha in Daniela Santanchè la maggiore azionista e in Paola Ferrari la ex presidente.

Al momento, quindi, non ci sono indagati, ma il pm Donata Costa ha acceso un faro sull'editore di Ciak, Pc professionale e Ville & Giardini. Un atto dovuto dopo la denuncia presentata nei giorni scorsi da Paola Ferrari. La giornalista, socia di Visibilia, riporta l'Ansa, ha chiesto accertamenti in relazione al reato di infedeltà patrimoniale (articolo 2634 del codice civile) perché la società sarebbe in condizioni critiche.

È la conseguenza dell'addio di Paola Ferrari, che lo scorso 12 febbraio ha lasciato la presidenza di Visibilia Editore.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
daniela santanchèpaola ferrarivisibiliavisibilia editore
in evidenza
Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

Grandi manovre a gennaio

Vlahovic, Martial e anche... Mercato, Juventus scatenata

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.