A- A+
MediaTech
Mt.Gox dichiara bancarotta. "Perso mezzo miliardo in bitcoin"

La piattaforma di scambio Mt. Gox ha dichiarato bancarotta e ha chiesto la protezione dai creditori e ammesso di aver perso tutti i bitcoin "a causa di falle nel sistema". Addio all'equivalente di mezzo miliardo di dollari. Mt. Gox era offline da giorni. A quanto pare, alcuni hacker avrebbero violato i software dell'azienda per appropriarsi dei fondi ma non e' possibile, al momento, escludere comportamenti fraudolenti del fondatore di Mt. Gox, Mark Karpeles.

E pensare che, dopo essere stato irreperibile per diversi giorni, il fondatore della piattaforma si era rifatto vivo assicurando gli utenti: "Sono ancora in Giappone e sto lavorando duramente, con il sostegno di diverse parti, per trovare una soluzione ai recenti problemi". Le ultime frasi prima della bancarotta.

E se gli Usa, per ora, alzano le mani, il governo giapponese promette di intervenire per regolare il settore. "Ero convinto che questa roba non sarebbe durata a lungo, che avrebbe collassato prima o poi", ha dichiarato il ministro delle Finanze nipponico, Taro Aso, "il Giappone e' enormemente avanzato in questo campo e ho sempre pensato che ci saremmo trovati prima o poi in una situazione nella quale saremmo stati costretti ad agire ma e' arrivata prima di quanto credessi".

"Ci metteremo al lavoro in fretta", ha aggiunto Aso, "non e' una valuta riconosciuta da tutti". Mt. Gox, che aveva sede proprio a Tokyo, aveva congelato i prelievi all'inizio del mese a causa, secondo l'azienda, di una falla nel software che aveva permesso ad alcuni hacker di rubare bitcoin dalle sue casse informatiche.

Il presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, ha affermato che la banca centrale Usa non ha competenze ne capacita' di intervento in materia. "E' una forma di pagamento innovativa che sta prendendo piede all'esterno dell'industria bancaria", aveva dichiarato Yellen, "la Federal Reserve non ha autorita' al riguardo". Poco dopo il vice ministro delle Finanze nipponico, Jiro Aichi, aveva avvertito in conferenza stampa che la questione non puo' che essere affrontata a livello internazionale.

Tags:
tokyobitcoinmoneta virtuale
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.