A- A+
MediaTech
Uber rosicchia i taxi di New York: lo dimostra questo grafico
La app Uber a New York conquista fette di mercato

Uber, la startup del trasporto, si lancia alla rincorsa dei taxi. In Italia, dopo la bocciatura di UberPop, l'ascesa è stata rallentata. A New York, invece, si può vedere l'impatto della startup sul trasporto classico.

I dati sono quelli della Taxi & Limousine Commission. Risultati: a gennaio 2016, i taxi hanno registrato 351.816 mila viaggi al giorno; quelli di Uber sono state 150.309. Ancora di nicchia è Lyft, il servizio “coi baffi” antagonista di Uber.

Uber, rispetto ai taxi, ha un andamento più instabile. Ma il trend complessivo è di crescita: in un anno, il numero medio è cresciuto di circa 70 mila viaggi al giorno. Nuovi clienti o convertiti? Non lo si può dire con esattezza e di certo sono presenti entrambe le componenti. Ma un numero è indicativo: nello stesso lasso di tempo i taxi hanno perso 60 mila viaggi al giorno. Un indizio (molto significativo) dell'impatto di Uber.

Schermata 2016 04 07 alle 11.20.16
 

Lyft, per ora, non ha ancora sfondato. Ma è presto per dirlo. Ha esordito nell'aprile del 2015. Da allora il servizio è cresciuto, anche se il livello attuale (da 10.887 viaggi al giorno) è inferiore rispetto a quelli dell'ultimo trimestre 2015. La difficoltà in questo caso è doppia. Perché la startup non deve solo gareggiare con i taxi ma competere con un protagonista che ha già una posizione solida come Uber.  

Tags:
i numeri app uber a new yorkuber e lyft
in evidenza
Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena Arriva la "nuova" Diletta Leotta

Colpo di tele-mercato

Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena
Arriva la "nuova" Diletta Leotta

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.