A- A+
Medicina
Dieta flessibile (IIFYM): cos'è, come funziona, pro e contro

Hai sentito parlare della dieta flessibile e vuoi saperne di più? Leggi il nostro approfondimento e scopri cos'è, quando è indicata, pro e contro

La dieta flessibile o IIFYM (If It Fits Your Macros) è il regime alimentare perfetto per chi vuole perdere peso ma non sa proprio rinunciare ai cibi che ama. La maggior parte delle diete dimagranti prevede di ridurre se non addirittura cancellare alcuni prodotti alimentari specifici e, diciamocelo, per la maggior parte si tratta di quelli più gustosi e apprezzati a tavola. Con la dieta flessibile non è necessario sentire costantemente i morsi della fame o abituare il palato a cibi che non sono nelle nostre corde.

Dieta flessibile: cosa mangiare

Con la dieta flessibile non ci sono alimenti che si devono assolutamente evitare. Tutto è concesso a tavola, dalla pizza, agli hamburger fino a dolci, gelato e patatine fritte, purché non si ecceda con le calorie e si calcolino i macronutrienti che si assimilano ogni giorno. Quest'ultimi, conosciuti anche come macros, sono in realtà grassi, carboidrati e proteine che forniscono in vario modo energia al corpo.

Non esiste quindi un menù fisso ma si può mangiare ciò che si vuole senza rinunciare a nulla, se si sta attenti a come comporre il pranzo e la cena in termini di elementi nutritivi assunti. Ciò non significa che che la dieta flessibile sia sbilanciata verso i grassi o i carboidrati, che molti considerano il male assoluto. Anzi, si tratta di bilanciare in modo corretto il proprio regime alimentare attraverso un meticoloso calcoo dei macronutrienti. A tavola però possono però comunque comparire piatti non propriamente "sani".

La dieta flessibile è tra le più sostenibili, in quanto non prevede rinunce ed è quindi meno impegnativa dal punto di vista dlela gestione della fama. D'altro canto tutta la propria concentrazione deve andare al calcolo dei macronutrienti per evitare di mandare in fumo i risultati raggiunti in termini di perdita di peso.

Dieta flessibile: come calcolare i macros

Il calcolo dei macros per la dieta flessibile è piuttosto semplice. E' sufficiente organizzare tempestivamente la propria giornata dal punto di vista alimentare in modo da non sforare la quantità di calorie assunte. Il computo dei macros si basa sui seguenti principi:

  • Le proteine portano 4 Kcal per grammo
  • I carboidrati portano 4 Kcal per grammo
  • I grassi portano 9 Kcal per grammo

In ogni caso ci sono numerose app che permettono di velocizzare il processo di calcolo per organizzare colazione, pranzo e cena senza rinunce e perdere peso. In ogni caso prima di modificare il proprio regime alimentare è sempre opportuno rivolgersi a un medico, dietologo o nutrizionista per verificare che la dieta che si vuole seguire possa essere sostenibile dal proprio organismo.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    alimentazionedieta flessibileiifymmedicinasalute




    in evidenza
    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica Matrimonio in vista? Quell'anello...

    Le foto

    Falchi-Crippa, prima uscita pubblica
    Matrimonio in vista? Quell'anello...

    
    in vetrina
    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."

    Crozza/Sala: "Se mi metto una cassetta delle offerte al collo raccogliamo un po’ di soldini..."


    motori
    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Luna Rossa Prada Pirelli, parte da Cagliari la sfida per l'America's Cup 2024

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.